Approfondimenti | 14 Marzo 2019 | Autore: Approfondimento tecnico in collaborazione con febi bilstein

febi: supporti su cui contare

La qualità dei materiali e la tecnologia produttiva sono gli elementi distintivi dei supporti offerti da febi ai professionisti della riparazione; componenti fondamentali per il comfort e la sicurezza su strada. Scopriamo insieme le caratteristiche della gamma supporti di febi bilstein.

 

Con il crescere della complessità di motori e telai delle auto di ultima generazione e delle aspettative degli automobilisti in termini di piacevolezza nella guida, la funzione dei supporti in gomma-metallo è diventata sempre più determinante.

Infatti, questi elemento fungono da snodi elastici tra telaio e carrozzeria, soprattutto nelle sospensioni multilink, e dunque svolgono l’importante compito di assorbire le vibrazioni causate dalla superficie stradale e dagli organi di trasmissione, con tre effetti: contribuire in modo significativo ad aumentare comfort di guida e isolamento acustico; prevenire danni ad altre parti del veicolo; garantire maggiore sicurezza, migliorando l’azione dello sterzo e la stabilità del veicolo quando la strada è irregolare e durante le manovre di frenata e in caso di spostamenti repentini per evitare ostacoli.
 

La gamma febi

All’interno dell’ampia gamma di ricambi che febi offre al mercato indipendente, troviamo anche la famiglia dei supporti, con uno degli assortimenti più ampi di prodotti in gomma-metallo di qualità testata OE a disposizione degli autoriparatori.

Più in dettaglio, la proposta comprende da varie tipologie di prodotti, spaziando dai supporti ammortizzatore alle boccole braccio sospensione e boccole barra antirollio, fino ai giunti trasmissione e ai supporti motore.

Con 9.500 ricambi e aggiornamenti continui, che prevedono l’immissione di 500 nuovi articoli ogni anno, la gamma arriva a coprire fino a oltre il 95% delle applicazioni per tutte le autovetture europee e asiatiche attuali. A livello mondiale, questo significa che la gamma dei supporti trasmissione garantisce la copertura di un parco circolante di oltre 260 milioni di autovetture, mentre quella dei supporti telaio copre oltre 350 milioni di auto.
 

Il segreto sta nella produzione di qualità

Mettere a disposizione una gamma così ampia di componenti in gomma-metallo, tutti corrispondenti ai requisiti del prodotto originale, presuppone un processo strutturato di gestione e controllo della qualità.
Oggi più che mai, i tempi di produzione si stanno riducendo e disporre delle conoscenze tecnice adeguate si rivela sempre più fondamentale.

Il marchio febi può contare per questo sulla lunga esperienza di produzione che il gruppo mette in campo attraverso l’unità bilstein group Engineering. È questo il centro di riferimento tecnologico a cui è affidato il compito sia di garantire precisione rigorosa e massima sicurezza ai componenti prodotti direttamente, sia di individuare i partner di produzione più competenti e affidabili per proporre all’aftermarket indipendente un’offerta integrata, performante e di qualità assoluta.

In quanto produttore, febi dedica una particolare attenzione ai materiali utilizzati, che devono essere di qualità premium per garantire prestazioni di precisione, massima durata e adattamento immediato.
In particolare, i materiali elastomerici corrispondono esattamente ai requisiti tecnici e ai carichi previsti per la loro specifica posizione di montaggio, e spesso li superano. L'uso di diversi tipi di gomma determina, in base alle proprietà del materiale elastomerico, quale isolante viene utilizzato per contrastare la frequenza, il passo e l'energia prodotta da ciascun componente. Inoltre, in fase di lavorazione, viene seguito con estrema cura il processo di vulcanizzazione, per garantire ai componenti febi la massima durata e resistenza all’usura.
 

Dalla gamma: boccole barra antirollio

La barra antirollio è collegata al telaio ausiliario per mezzo di due boccole.
L’adeguato collegamento impedisce che la barra antirollio e la boccola gomma-metallo si spostino tra loro.
Quando il veicolo si muove su superfici stradali diverse, i movimenti rotatori della barra antirollio vengono assorbiti dal supporto. Si raggiunge così un alto grado di efficienza nel ridurre rumori, vibrazioni, rigidità, e si aumenta il comfort.
febi osserva sempre con occhio attento le tendenze in corso per fornire le migliori soluzioni ai propri clienti. Un esempio è l'inserto in cotone utilizzato all'interno delle boccole barra antirollio, che contribuisce a ridurre il rumore in fase di avviamento e di frenata.
Non tutte le case automobilistiche utilizzano questo inserto come standard, a causa dell'aumento dei costi di produzione.
La gamma febi comprende più di 1.000 boccole barra antirollio, a copertura per oltre 34.000 applicazioni.
 

Dalla gamma: supporti motore idraulici

I supporti motore idraulici possono adattare le loro caratteristiche in base al carico che sopportano.
Il liquido viscoso all’interno del supporto agisce da ammortizzatore per garantire un isolamento ottimale. Nel supporto idraulico, la molla di gomma principale ha una camera superiore e una inferiore, collegate da una serie di canali di flusso e separate da una valvola in gomma.
La gamma febi comprende più di 1.200 supporti motore a copertura per oltre 23.500 applicazioni.

Photogallery

Tags: febi bilstein febi

Leggi anche

APPROFONDIMENTI | 02/05/2019febi: supporti su cui contare (2a parte)