Approfondimenti | 15 Luglio 2019 | Autore: Approfondimento tecnico a cura di Tekné Consulting

Golf VI, ostruzioni nel circuito del gasolio

La sostituzione del filtro gasolio sulla Golf VI può diventare un’operazione complicata se si forma una bolla d’aria nel circuito. Vediamo perché succede e come si può risolvere il problema senza perderci troppo tempo.

Anche le riparazioni e i lavori apparentemente più semplici, come ad esempio una manutenzione ordinaria, possono alle volte comportare per tecnici automotive problematiche indesiderate che costano in termini di tempo e denaro.

Cambiare filtri (carburante, aria, lubrificante), tubazioni, pompe di trasferta sono operazioni che normalmente non inducono nessun tipo di problema secondario. Ma non sempre è così.
Ad esempio, sui primi motori 1.6 a ciclo diesel del gruppo VAG (si parla dei codici CAYC e CAYB), il cambio del filtro del gasolio comporta non di rado problemi al riavvio del motore successivamente all’intervento di manutenzione.
L’impianto di iniezione adottato su questi motori è un Continental Siemens.
 

Le due pompe del sistema di alimentazione

Lo schema di alimentazione del carburante prevede l’adozione di due pompe di bassa pressione del carburante: una classica e semplice pompa di trasferta, alloggiata all’interno del serbatoio (vedi foto 1) e la vera pompa di “bassa”, che invece è flangiata direttamente sulla pompa di alta pressione Common Rail.

Quella di trasferta è una normale pompa elettrica (alimentata a 12 Volt), che ha il compito di aiutare la seconda pompa nel riempimento del circuito carburante, e per questo motivo dotata di una modesta prevalenza.
Di contro, la pompa di bassa pressione propriamente detta (foto 2) è meccanica (a ingranaggi) ed è un corpo unico con l’unità pompante di alta pressione.
 

Aria nel circuito

Nonostante la presenza delle due unità pompanti, dopo la sostituzione del filtro gasolio, la vettura non riesce ad avviarsi in quanto rimane aria nel circuito carburante.
Ciò inoltre comporta anche la generazione di un codice guasto in memoria centralina motore:
- P00C6: sensore pressione gasolio sotto il valore offset.
La bassa prevalenza della prima pompa e la conformazione del circuito di alimentazione gasolio fanno sì che, anche tentando più avviamenti del motore, non riesca lo spurgo dell’aria.
 

Come eliminare l’aria

Il problema può essere aggirato spurgando l’impianto attraverso il sensore di temperatura gasolio presente sul circuito di bassa pressione.
Il sensore si trova sulla tubazione in ingresso alla pompa di alta pressione, all’interno del vano motore (foto 3).
Ecco come procedere. Innanzitutto disconnettere la connessione elettrica e rimuovere il sensore dalla sede disimpegnando le fascette stringi tubo.
Bisogna a questo punto pressurizzare l’impianto e lo si può fare in due modi.

In prima battuta, utilizzando lo strumento di diagnosi.
È necessario entrare sul menù delle attivazioni, oppure delle funzioni speciali (a secondo dell’apparecchiatura che si sta utilizzando), quindi operare l’azionamento della pompa di trasferta nel serbatoio finché tutta l’aria non sia stata espulsa all’esterno tramite l’alloggiamento del sensore di temperatura.

In alternativa, si può raggiungere lo stesso risultato facendo girare la pompa del serbatoio tramite avviamenti ripetuti del motore. È bene ricordare però che questa modalità comporta un assorbimento elevato per la batteria, quindi occorre assicurarsi dell’efficienza dell’accumulatore.

Photogallery

Tags: teknè

Leggi anche

APPROFONDIMENTI | 19/06/2019Centralina multifunzione Mini in tilt
APPROFONDIMENTI | 23/05/2019Problemi di sensori su Yaris ibrida
APPROFONDIMENTI | 06/03/2019Classe A: ventole che non si fermano