Approfondimenti | 24 Settembre 2019 | Autore: Alessandro Margiacchi

Officina Alfoturbo, il coraggio di mettersi in gioco

È un centro di eccellenza per la manutenzione e riparazione, un esempio per tutti coloro che vogliono crescere professionalmente. Vi presentiamo Alfonso Navarro e la sua officina Alfoturbo di Garlasco (PV), vincitrice del concorso Facebook organizzato da TAB Italia Spa.
 

La storia dell’officina Alfoturbo di Garlasco (PV) insegna come sia importante guardare al mercato con lungimiranza, con la capacità di sapersi modernizzare e di fornire risposte adeguate a un mercato in continua evoluzione.
Questo è il credo di Alfonso Navarro, autoriparatore 35enne e proprietario dell’attività, che con tenacia e passione è riuscito nel giro di pochi anni ad affermare la sua officina come una tra le più performanti della zona. Il segreto di questo successo, però, è riconducibile alla professionalità dello staff che da sempre lavora in nome della serietà e dell’efficienza.
Grazie a TAB Italia Spa e al suo concorso NEXT TO YOU TOUR, l’officina Alfoturbo si è aggiudicata il “gioco Facebook” con ben 375 likes alla sua foto e ha vinto il premio in palio: questo redazionale.
 

Dalla scuola all’officina

Appena terminati gli studi, Alfonso Navarro intuisce che la sua strada è quella dell’autoriparazione. I suoi passi iniziano prima a Mede (PV), presso una concessionaria Fiat, e poi a Vigevano (PV) in un altro concessionario. Due esperienze che Navarro ricorda con piacere, perché è qui che ha affinato le sue abilità e perché è qui è nata in lui la voglia di aprire la sua prima officina.
Arriviamo quindi a gennaio 2012, l’anno in cui Alfonso Navarro fa la sua grande scommessa: “Ero solo, ma con una grande forza di volontà. Due ponti, 100 mq a disposizione e i miei primi clienti: era iniziata la mia partita”. Gli affari funzionano, i clienti sono soddisfatti e il lavoro (fortunatamente) è tanto.
Due anni dopo, oltre ad aver ampliato la sede con altri 100 mq, all’attività meccanica si affianca quella di carrozzeria: “Tutti mi dicevano che non era il periodo giusto per fare un investimento del genere, ma di accontentarmi di quello che ero riuscito a costruire. Ho incontrato un mio amico carrozziere, che ai tempi era disoccupato, e ho messo in piedi la carrozzeria”, ricorda Alfonso Navarro.
Il collega carrozziere, dopo un intenso periodo di collaborazione, decide di lasciare l’attività ed è in questo momento che Alfonso Navarro “pesca il jolly”. “Mi sono messo alla ricerca di un carrozziere, un artigiano che rispecchiasse i miei standard. Ho trovato, quindi, Silvio Cavallini, che è ancora oggi al mio fianco: un carrozziere puro, una macchina da guerra”.
È il momento poi di Artur Haritonov, amico storico di Alfonso Navarro, che con la sua giovane età ha portato in officina il suo spirito di iniziativa e le sue abilità. “Oggi siamo noi tre e ognuno ha la sua mansione: Silvio alla carrozzeria, Artur alla meccanica e io, invece, che mi diletto e mi diverto con l’elettronica. Offriamo, inoltre, il servizio gomma”.
 

“Giocare ti crea il lavoro”

L’officina Alftoturbo, dunque, è oggi un centro di eccellenza per la manutenzione e la riparazione a disposizione di automobilisti e colleghi autoriparatori. “Lavoro con tanti privati, ma anche tante officine. Il mio fiore all’occhiello sono le centraline, un tabù per molti meccanici ed è per questo che si rivolgono a me per certe riparazioni. Gioco tanto con l’elettronica, è il mio mondo: faccio un vero e proprio lavoro da specialista per quanto riguarda le centraline”.
Tra le peculiarità di questa officina c’è anche un’intensa attività sul mondo “social”. I social network, infatti, sono un canale privilegiato che mette in contatto diretto officina e automobilista. Lo sa bene Alfoturbo che ha una vera e propria attitudine al social: “Abbiamo una fanpage con oltre 1.000 likes e un profilo Instagram. In particolare, siamo convinti, che se usati nel modo corretto, questi canali di comunicazione possono essere uno strumento di marketing molto utile”.
Ed è proprio su Facebook, il social più diffuso, che l’officina Alfoturbo ha vinto il “gioco Facebook” di TAB Italia Spa
.

Il legame con TAB Italia Spa

La collaborazione tra l’officina Alfoturbo e TAB Italia Spa, azienda che da oltre 50 anni sta dando energia al mondo automotive e industriale, è nata grazie al suggerimento di Mossolani, ricambista di riferimento per Alfonso Navarro con il quale si è instaurato un rapporto di fiducia vero e proprio. “La batteria TAB non ha bisogno di presentazioni, è un prodotto valido con un importante valore aggiunto: non la trovi in GDO. Ma oltre al prodotto, TAB offre a tutte le officine una gamma di attrezzatura tecnica specifica per le batterie avviamento, perché ritiene essere fondamentale che gli autoriparatori si adeguino alle nuove tecnologie applicate alle vetture di ultima generazione”, commenta Alfonso Navarro.
 

La formazione e il futuro

In un settore sempre più complesso, proprio come quello automotive, è senz’altro importante tenersi aggiornati. Ne è consapevole Alfonso Navarro, che grazie al ricambista Mossolani e al distributore Ovam, partecipa attivamente a corsi di formazione perché “nel mondo della riparazione non cambiano solo i sistemi e i prodotti che si utilizzano, ma anche le attrezzature e le procedure da seguire. Per questo tenersi aggiornati diventa un imperativo!”, continua Alfonso Navarro.
Alla domanda su quale consiglio si sente di dare a un giovane meccanico alle prime armi Alfonso Navarro risponde: “buttatevi totalmente sull’elettronica, aggiornatevi e siate curiosi”.
Sempre a proposito di futuro, infine, segnaliamo che l’officina Alfoturbo intende proseguire il suo progetto di crescita, ampliare i propri orizzonti e chissà…  “magari aprire un’altra officina”, conclude Alfonso Navarro.
 

NEXT TO YOU TOUR: ecco il concorso TAB Italia Spa

543 officine coinvolte, 43 tappe e 12.000 km percorsi in sei regioni italiane: questi i numeri del concorso NEXT TO YOU TOUR, organizzato da TAB Italia Spa in partnership con Ovam, Sarco e Sarpi.
L’obiettivo, pienamente centrato, era quello di raggiungere direttamente le officine, per aumentare la conoscenza del brand e delle batterie TAB e creare un legame di fidelizzazione, aumentando la percezione del valore di questo marchio e comunicando l’affidabilità dell’azienda e dei suoi prodotti. Collegati all’iniziativa ben due concorsi: “TAB ti ricarica con un viaggio”, che metteva in palio l’estrazione di un viaggio (acquistando almeno cinque batterie), e il “gioco Facebook” che invitava gli autoriparatori a scattare una fotografia insieme alla promoter in visita all’officina e quindi postarla sulla pagina ufficiale di TAB Italia Spa.
Il vincitore del primo concorso è stato Angelo Seminara dell’omonima officina di Prato, premiato da TAB il 19 giugno scorso nella sede di Zanica.
 
Nella foto in apertura
Da sinistra: Artur Haritonov, Alessia Valota (responsabile marketing di TAB Italia Spa), Silvano Cavallini, Marco Greppi (responsabile commerciale settore automotive di TAB Italia Spa) e Alfonso Navarro.

 

Photogallery

Tags: tab italia officina alfoturbo