Articoli | 03 Maggio 2019 | Autore: testo a cura dell'azienda

Marco per l’automotive, la qualità è made in Italy

È un’azienda che investe molto in gamma ed è attiva nel mondo degli avvisatori acustici e delle pompe elettriche. Conosciamo meglio Marco, storica realtà bresciana che ha saputo esportare la qualità made in Italy a livello mondiale.

Autopromotec 2019: padiglione 21, stand B64.

Da quasi 50 anni, Marco Spa è tra i protagonisti a livello internazionale nel campo delle pompe elettriche e degli avvisatori acustici. Nata, infatti, nel 1970 come Marco di Franceschini, oggi si presenta sul mercato come un’azienda che investe molto nella gamma, in un mercato sempre più competitivo.

Fra i suoi punti di forza c’è la volontà di non fermarsi mai, di porsi obiettivi sempre più ambiziosi e di esportare la qualità dei suoi prodotti made in Italy, che si contraddistinguono dal design accattivante e dalla trasversalità di applicazione, in tutto il mondo.
 

Non solo automotive

Marco si rivolge non solo al mondo automotive, ma anche a quello industriale, nautico e dell’agricoltura. In tutti i segmenti in cui opera, i prodotti Marco vengono progettati e costruiti direttamente nella sede bresciana di oltre 8.000 mq da un team altamente specializzato e sono dotati di certificazioni e omologazioni internazionali.

Con il claim “tecnologica ed esperienza al vostro servizio”, la gamma dell’azienda viene utilizzata da costruttori internazionali fra i quali Iveco, Man, Renault, Toyota, Lotus e Aston Martin e dai più prestigiosi operatori internazionali nell’aftermarket.

Attualmente la tecnologia applicata consente di raggiungere livelli qualitativi sempre maggiori, conformi ai più alti standard internazionali, creando prodotti competitivi che sono esportati in oltre 80 paesi in tutto il mondo.  Da circa dieci anni, inoltre, Marco ha ulteriormente consolidato la propria presenza in America tramite la sua filiale Mate USA, con sede in Florida.
 

I prodotti di punta

Tra i prodotti più innovativi e professionali, che saranno in mostra anche ad Autopromotec 2019 (padiglione 21 stand B64), ci saranno le pompe elettroniche a velocità variabile per travaso diesel, olio e acqua. Sotto i riflettori alla kermesse bolognese la nuova pompa elettronica UP8-RE che è stata progettata per operazioni professionali di cambio olio, lubrificazione e raffreddamento.

Disponibili anche le versioni con Smart Keypad integrato, con cui è possibile invertire la direzione del flusso e regolare la portata e sono adatte sia per operazioni in installazione fissa che mobile. Le principali applicazioni sono cambio olio e ATF, trasferimento diesel, lubrificazione, raffreddamento differenziale e motori elettrici, operazioni di service presso garages e centri assistenza. Grazie allo sviluppo di un’elettronica sempre più avanzata, dunque, le pompe Marco offrono la possibilità di essere connesse tramite interfaccia integrata a sistemi di controllo esterni e PLC.

Photogallery

Tags: autopromotec 2019 marco spa

Leggi anche