Articoli | 27 Giugno 2019 | Autore: Sandro Giustina

​Asso Ricambi: sempre uniti al traguardo

Si è conclusa la fiera Autopromotec ed è tempo di bilanci per il Consorzio Asso Ricambi, realtà italiana che ha scelto ancora Bologna per lanciare la sua sfida al cambiamento.

 

Da sempre una fiera come quella di Autopromotec è l’occasione giusta per presentare le novità di un’azienda, conoscere nuove persone e confrontarsi direttamente con tutta la filiera automotive. Il palcoscenico perfetto, dunque, per il Consorzio Asso Ricambi, realtà italiana che si è strutturata per affrontare un mercato, quello aftermarket, caratterizzato da tante sfide e trasformazioni.

Un mercato in cui il Consorzio vuole essere protagonista, soprattutto in questo momento di grande cambiamento dovuto sia alle nuove tecnologie sia all’ingresso di grandi player.
Sono quindi tre le parole su cui il Consorzio Asso Ricambi fonda la sua strategia: impegno, responsabilità e partecipazione.

Parole in cui credono fortemente i due “capitani” del Consorzio, Adele De Paulis e Giampiero Pizza, rispettivamente presidente e direttore generale di Asso Ricambi, che non intendono lasciare nulla al caso, ma anzi vogliono “giocare la partita del futuro”.
 

Il Consorzio in fiera

Si sono spenti quindi i riflettori su Autopromotec 2019 e il Consorzio Asso Ricambi tira le somme di quest’ultima edizione, tornando a casa con risultati molto soddisfacenti in termini di nuove opportunità e interesse da parte di associati e partner storici.

L’azienda quest’anno ha partecipato alla kermesse bolognese con uno stand di 160 mq, che è stato “il punto di incontro e centro propulsore di istanze e progettualità differenti, sia per le aziende associate sia per le officine della rete Asso Service”.
Asso Ricambi, infatti, ha presentato in fiera i suoi principali progetti, ad esclusivo uso dei ricambisti associati, in particolare il nuovo programma REVO, un percorso che si pone l’obiettivo di fornire ai ricambisti strumenti di formazione e immagine EVOluti.

Non è mancata la zona riservata alle officine Asso Service, con un’area demo con alcune novità in merito alle attrezzature da officina a pannello consortile, e un simulatore di guida, che ha attratto allo stand numerosi curiosi e appassionati per delle gare “sul campo “.

Uniti al traguardo

Lo stand del Consorzio Asso Ricambi ha fatto il pieno di visite, specie nei giorni tradizionalmente dedicati all’incontro con le officine, che hanno dimostrato alta fedeltà e affezione al gruppo, partecipando numerose e con entusiasmo.

Il gruppo, inoltre, ha presentato la sua nuova campagna di comunicazione, che quest’anno è incentrata sul tema della Formula 1, come metafora della squadra che vince se resta unita, e che sarà veicolata nei prossimi giorni, attraverso i principali media di riferimento.

“Per team, associati e fornitori Autopromotec è stato un momento prezioso di confronto, condivisione di esperienze e opinioni...una tappa importante di consolidamento e crescita, per arrivare ancora una volta uniti al traguardo!”, dichiara Giampiero Pizza, direttore generale del Consorzio.

Photogallery

Tags: Asso Ricambi asso service autopromotec 2019

Leggi anche