Articoli | 15 Ottobre 2019 | Autore: Alessandro Margiacchi

Ricambisti Starline Point: per Fenech Autoricambi, il futuro si gioca sui servizi

Scopriamo i segreti di una realtà che ha puntato su assortimento e servizi per essere competitiva sul mercato. Raccontiamo l’esperienza di Fenech Autoricambi, storico ricambista siciliano e centro specializzato per la distribuzione dei prodotti Starline.

 

In un mercato che sta cambiando e che porterà verso una “selezione naturale” i suoi protagonisti, scopriamo che per Fenech Autoricambi, la ricetta per rimanere competitivi in aftermarket è fatta da servizi efficienti, collaborazione fra le parti e progetti di ampio respiro.
Una realtà importante sul territorio siciliano, attrezzata per stare al passo con i tempi e pronta a competere alle sfide dei prossimi anni.
Non è un caso che questo ricambista sia uno Starline Point, ovvero un centro specializzato per la distribuzione dei prodotti Starline di Rhiag Group.

Ne abbiamo parlato con Gaetano Montalto, portavoce della società di Palermo.

I primi passi sul mercato
Fondata agli inizi degli anni ’70 con il nome di Fenech Marianna, la società, oggi Fenech Autoricambi, è nata per soddisfare la richiesta delle officine nella zona di Palermo e provincia. Negli anni questa realtà ha dimostrato di sapersi trasformare in base alle esigenze del mercato, ampliando le proprie competenze, la gamma di prodotti e modificando il proprio approccio al lavoro.

Un’azienda famigliare giunta alla terza generazione grazie all’ingresso di Gaetano Montalto, genero della fondatrice, e Andrea Montalto (figlio di Gaetano), attualmente alla guida di Fenech Autoricambi.
Oggi l’azienda conta su uno staff di 12 dipendenti, un assortimento degno di nota, con circa 30.000 articoli (meccanica, carrozzeria ed elettronica), e 1.000 mq di magazzino a disposizione.
Ma in questo processo evolutivo un ruolo fondamentale è stato giocato dai fornitori. E non è un caso se il primo suo fornitore, Rhiag, è ancora oggi uno dei punti di riferimento per questo ricambista sia per l'approvvigionamento ricambi sia per i servizi che è in grado di offrire.
 
Starline Point: una scelta vincente
Da sempre per Fenech Autoricambi è necessario continuare a investire in modo consistente, creando un valore aggiunto per l’officina. Ciò significa accuratezza, precisione nelle consegne e un prezzo che consenta agli autoriparatori di conservare margine anche sulla rivendita del ricambio.

Ma la vera progettualità nasce dalla collaborazione fra le parti, soprattutto con i fornitori.
Dal dialogo con Rhiag Group, quindi, Fenech Autoricambi è diventato l’interlocutore preferenziale per lo sviluppo del marchio Starline nella sua area di competenza. È diventato, dunque, uno Starline Point.
“Ho puntato su un cavallo vincente, cioè Rhiag Group, e la mia scommessa l’ho vinta. Siamo cresciuti insieme a loro, abbiamo instaurato un rapporto di collaborazione e di stima reciproca. Essere uno Starline Point, infatti, significa differenziarsi dalla concorrenza, essere un vero specialista e offrire prodotti e servizi al più alto livello di mercato. Insomma, Rhiag non è solo sinonimo di prodotto, ma anche di logistica e progetti vincenti”, ha dichiarato Gaetano Montalto.
Attualmente, Fenech Autoricambi distribuisce l’intera gamma Starline e solo con la private label raggiunge un fatturato di circa 300.000 euro: “Pensare a Starline come un semplice brand è riduttivo, è molto di più. Mi ha permesso, infatti, di soddisfare le richieste di prodotti a basso costo pur mantenendo una qualità elevata. In sintesi, volevamo garantire alle nostre officine una valida alternativa ai brand di primo impianto”, continua Gaetano Montalto.
Segnaliamo, inoltre, che Fenech Autoricambi gestisce il network di officine ‘a posto’ di Rhiag Group.
 
Il servizio è tutto
La zona di Palermo e provincia, tra l’altro, non è affatto un territorio semplice. Questo, infatti, come ci spiega Gaetano Montalto, “è uno dei territori più battuti dai ricambisti e da alcuni distributori che vendono direttamente all’officina. La concorrenza è sempre più spietata”.

Per servire in maniera efficiente la zona, dunque, Fenech Autoricambi si è dotata sia di una flotta di motorini sia di furgoni, che servono regolarmente le officine.
“Riusciamo a effettuare 10/12 consegne giornaliere. Siamo sempre sul campo, la partita si gioca sul servizio e noi non vogliamo tirarci indietro”, commenta Gaetano Montalto.

Grazie al supporto di Rhiag Group, Fenech Autoricambi si impegna costantemente a supportare gli autoriparatori, oltre che con la fornitura di prodotti, anche con corsi di formazione, consulenze e incentive.
“Se c’è la possibilità di esaudire un desiderio, perché non provarci. È importante continuare a coltivare rapporti solidi con la filiera: alle officine, per esempio, piace essere coinvolte e partecipare a eventi sia di carattere tecnico sia tipo incentive. Rhiag Group in questo senso ci dà una carta in più da giocare grazie anche all’organizzazione di viaggi incentive”, conclude Gaetano Montalto.
 

Photogallery

Tags: Rhiag starline point

Leggi anche