Articoli | 23 Ottobre 2019 | Autore: Giacomo Macrì

​Sospensioni e cambio automatico: le novità di Japanparts Group

Cresce l’offerta di ricambi alternativi all’originale di Japanparts Group grazie all’inserimento di due nuove gamme prodotto: i supporti ammortizzatore e i filtri per le trasmissioni automatiche.

 

L’ampliamento di gamma è un tratto distintivo dell’attività di Japanparts Group, che in occasione della fiera Equip Auto di Parigi ha presentato due interessanti novità di prodotto: i supporti ammortizzatore e i filtri per le trasmissioni automatiche.
 

Sospensioni: una gamma sempre più completa

Sono 250 i codici inseriti a catalogo per la nuova gamma di supporti ammortizzatore, che vanno a coprire applicazioni per veicoli asiatici, americani ed europei.
Il nuovo supporto ammortizzatore, progettato per collegare il telaio all'ammortizzatore e attutire al meglio colpi e vibrazioni, aumenta la durata non solo dell’ammortizzatore, ma anche delle sospensioni, migliorando di fatto la tenuta di strada e il controllo del veicolo. Ogni supporto è progettato seguendo rigorosamente i disegni originali, al fine di garantire una perfetta intercambiabilità con i ricambi OE.

I supporti sono confezionati con tutti gli accessori per una sostituzione completa.
Grazie a un packaging totalmente ridisegnato, la nuova gamma sarà subito identificabile ed è disponibile nei tre brand di proprietà del gruppo: Japanparts, Ashika e Japko.
In evidenza, sulla scatola, lo slogan “Quality Tested”, che richiama i valori di affidabilità e qualità alla base dell’attività dell’azienda.

I supporti ammortizzatore offerti da Japanparts Group sono coperti da una garanzia di 24 mesi, a conferma dell’elevata qualità dei materiali alla base di questi prodotti, che si propongono come valida alternativa al prodotto originale.
 

I filtri per le trasmissioni automatiche

La sempre maggior diffusione di veicoli dotati di trasmissione automatiche o robotizzate ha spinto Japanparts Group ad arricchire la propria offerta per l’aftermarket con una nuova linea di prodotto: i filtri per le trasmissioni automatiche.

Con una gamma composta da oltre 150 codici, l’azienda offre al mercato del ricambio equivalente una copertura della quasi totalità dei veicoli asiatici, americani ed europei.
I prodotti sono realizzati con materiali di elevata qualità, nel pieno rispetto delle specifiche del costruttore, garantendo pari funzionalità e affidabilità. L’attenta selezione dei fornitori, infatti, è da sempre uno dei pilastri dell’azienda.

I filtri offerti da Japanparts Group per le trasmissioni automatiche sono confezionati, ove opportuno, insieme a guarnizione e accessori, permettendo la sostituzione completa del filtro, a tutto vantaggio di un intervento a regola d’arte.
Anche in questo caso il packaging è stato ridisegnato, con in evidenza la scritta “Quality Tested”, e l’azienda ha realizzato i relativi cataloghi nei tre brand Japanparts, Ashika e Japko.

Photogallery

Tags: ammortizzatori sospensioni japanparts cambio automatico

Leggi anche