Articoli | 31 Ottobre 2019 | Autore: Cristina Palumbo

​Dal web al centro gomme: eBay lancia un nuovo servizio

Una partnership tra la piattaforma di e-commerce e i centri di montaggio gomme: ecco come funziona il nuovo progetto lanciato da eBay.

Un servizio innovativo, “rivoluzionario” secondo eBay, dedicato agli automobilisti, ma che coinvolge direttamente i gommisti e, in prospettiva, le officine multiservice.
Vediamo in cosa consiste questo nuovo progetto, lanciato in questi giorni nel mercato italiano.

Due sono i presupposti da tener presente, come ci spiega Francesco Faà di Bruno, responsabile del business ricambi e accessori automotive di eBay per Francia Italia e Spagna: l’abitudine del consumatore sempre più motivato a utilizzare internet come strumento di informazione e acquisto e l’identificazione del pneumatico come prodotto “più facile” rispetto ad altri ricambi da acquistare online.

Osservando il “post-vendita”, il problema del montaggio dei prodotti acquistati sulla piattaforma eBay, nel caso del settore automotive, è particolarmente rilevante. A supporto della vendita del prodotto, quindi, eBay ha pensato di vendere anche un servizio, quello appunto del montaggio, coinvolgendo gli autoriparatori (i gommisti nello specifico) e creando di fatto una rete di appoggio capillarmente diffusa sul territorio.
 

Come funziona l’acquisto?

Come per tutti i prodotti disponibili sulla piattaforma (e attenzione: stiamo parlando di un e-commerce generalista e non di un negozio specializzato, dunque con un potenziale di clientela veramente enorme), in pochi click l’utente finale può acquistare il prodotto pneumatico, selezionandolo in base alle sue esigenze, e poi decidere se acquistare anche il servizio di montaggio, selezionando il gommista in base a criteri scelti da lui (ubicazione dell’officina e prezzo); l’acquisto avviene direttamente su eBay, il prodotto viene spedito all’officina selezionata e al momento del montaggio non ci saranno altre “sorprese” di pagamenti supplementari.

Sono disponibili come opzioni d’acquisto anche servizi aggiuntivi, ben segnalati durante la fase di acquisto, come ad esempio il gonfiaggio ad azoto o altri servizi offerti dall’officina. Il prezzo è stabilito in totale autonomia da ciascun imprenditore.
Una volta completata la transazione, il cliente riceve tutte le indicazioni per contattare l’officina e prendere appuntamento; nel caso ciò non avvenga entro le 48 ore dall’acquisto, sarà l’autoriparatore stesso a contattare il cliente.

In base agli accordi presi con i gommisti coinvolti, il lavoro sarà eseguito entro otto giorni dall’acquisto.
 

Cosa significa per il cliente finale?

Due i vantaggi che hanno già dimostrato di essere particolarmente interessanti per l’utente finale: la totale trasparenza del prezzo e la facilità d’acquisto, con la garanzia di non avere spese extra al momento del montaggio.

La transazione su eBay è uno degli aspetti di questa rivoluzione per il cliente, perché nulla viene lasciato al caso; il secondo aspetto di questa rivoluzione è il fatto che trattandosi di una piattaforma “universale” il cliente ha a disposizione una gamma di articoli che copre qualsiasi esigenza in termini di prezzo, brand, applicazioni.
 

Cosa significa per l’autoriparatore?

Per l’autoriparatore, nello specifico il gommista, questa soluzione offre grandi possibilità di sviluppo del business, senza scendere a particolari compromessi sul prezzo. Non si tratta, infatti, di giocare al ribasso sul costo del servizi, ma semplicemente di mettere in vetrina (una vetrina aperta sul mondo) la propria tariffa per i servizi offerti.

Attualmente il progetto coinvolge circa 500 centri di installazione selezionati da un partner di eBay, Garage 365, che ha adottato criteri di selezione basati sulla qualità del servizio offerto, assicurando così al cliente finale uno standard elevato nelle prestazioni e nella tempistica delle lavorazioni.
Questa selezione ha permesso di creare una rete di professionisti capillarmente diffusa, coprendo circa il 98% delle provincie italiane, in alcuni casi anche con più centri per provincia.
 

Sviluppi futuri

Il progetto è partito un po’ in sordina in Italia a settembre, per avere un primo feedback, ma il grande lancio della compagna informativa cade proprio a ridosso della stagione del cambio gomme invernale.

Nel 2020 si conta di ampliare il network coinvolgendo sempre più centri, così da offrire più scelta al cliente. Le officine e i gommisti interessanti possono autocandidarsi contattando direttamente i referenti del progetto in Italia.

Con questo progetto eBay vuole proporsi come partner dell’autoriparatore nello sviluppo del business, aprendo una sinergia e una integrazione tra mondo online e offline.
Una partnership che in un’ottica di riparazione multiservice può aprire la strada a tante possibilità di sinergie…

Photogallery

Tags: pneumatici gommisti ebay

Leggi anche