Articoli | 15 Maggio 2017 | Autore: Cristina Palumbo

Brecav: tecnologia e cultura si fondono nei cavi candela

Brecav: il presente e il futuro di un’azienda che ascolta il mercato. Vediamo quali saranno le principali novità che l’azienda porterà in fiera a Bologna (padiglione 16 stand D31), tutte rivolte a mettere la tecnologia al servizio della persona.

 

La tecnologia che parte dalle persone, nasce e si sviluppa per tradurre in maniera concreta i valori che guidano l’azienda: ecco cosa c’è dietro il nuovo portale web di Brecav.
Lo scopriamo insieme ad Antonio Braia, amministratore delegato dell’azienda di Matera, che ci spiega perché, dopo 32 anni di attività, Brecav ha sentito l’esigenza di raccontarsi al mercato attraverso il web.
Se questo è il tempo di internet, della comunicazione con i social, dell’industria 4.0 e dell’Internet of Things (IoT), allora Brecav non vuole farsi trovare impreparata e punta su un’evoluzione che possa aiutare l’azienda stessa e il mercato a crescere. Ma per fare questo è importante capire che lo sviluppo delle competenze e il capitale umano sono due facce della stessa medaglia, due elementi essenziali perché questa crescita sia funzionale al mercato e ai suoi protagonisti e non semplicemente un voler rincorre la tecnologia.
La novità che quest’anno Brecav propone al mercato, dunque, prima all’Automechanika Middle East a Dubai e poi all’Autopromotec di Bologna, è tutta sul web, con un nuovo portale corporate e i “mini siti” dedicati ai brand trattati dall’azienda: Brecav, Arp e Bream oltre cha al lancio di una nuova linea di prodotto, denominata Coil on Boots.
Da qui poi nascono altre evoluzioni: a partire dalla nuova immagine proposta anche attraverso gli stand in fiera, alla nuova App in fase di ultimazione che si propone di cambiare il modo di lavorare di molti clienti del gruppo Brecav.
 
Due siti, un’anima
Per raccontare questa storia bisogna cominciare da un presupposto fondamentale per Antonio Braia: un’azienda deve saper ascoltare e capire i bisogni del mercato e può farlo solo se si dedica e pone attenzione al lavoro quotidiano dei propri partner, dentro e fuori all’azienda, da una parte all’altra della filiera, con passione ed energia.
Brecav, specializzata in cavi candela e bobine, da sempre segue questa filosofia e la sua attività non si limita alla produzione di ricambi, ma si completa in una sinergia totale con i valori non tangibili, senza i quali Brecav non sarebbe Brecav.
In un mondo dove tutto è veloce e la tecnologia tende a snaturare i rapporti, Brecav punta proprio sulle nuove tecnologie del web per ribadire, con un sito internet tutto nuovo, la centralità di questi valori che mettono al centro le persone.
Il nuovo portale brecavgroup.com presenta dunque l’immagine di una realtà composita, racconta la storia e le iniziative dell’azienda, spiega come, da una predisposizione all’ascolto delle persone, da un approccio che valorizza i bisogni del singolo, si possa capire dove agire per sviluppare un prodotto, dare una risposta a una esigenza specifica, attivare canali di comunicazione che rendono l’azienda vicina ai bisogni del mercato. Il tutto rigorosamente Made in Italy, perché Brecav ci tiene a ricordare che le sue radici sono nel cuore dell’Italia e lavorare secondo quei caratteri distintivi del nostro paese riconosciuti a livello internazionale: capacità di tradurre la teoria in pratica con la flessibilità e la fantasia che permettono di trovare soluzioni e risposte affidabili alle diverse esigenze.
Come questi valori si traducono in prodotti viene poi raccontato nel sito “tecnico”, o meglio in ciascuno dei mini siti dedicati ai singoli marchi, così che la specializzazione Brecav sia ben rappresentata.
Ecco dunque la seconda anima dell’azienda: la competenza e la professionalità di chi realizza un prodotto tecnico e sa anche spiegarlo, perché il cliente non si trovi di fronte solo un prodotto confezionato ma possa scoprire tutti i dettagli che fanno la differenza.
In questi siti, oltre alle info tecniche e alla ricerca prodotti nel catalogo online, è possibile anche consultare i video tutorial che aiutano l’installatore a gestire al meglio il prodotto: come, quando e perché cambiare un cavo candela o una bobina.
Questa diversificazione tiene conto anche di un altro elemento fondamentale: oggi il mercato non è più formato solo da specialisti, ma anche da chi non sempre sa gestire al meglio il prodotto e l’intera filiera va supportata sia tecnicamente sia commercialmente se si vogliono dare risposte concrete.
 
Novità di prodotto: Coil on Boots e Linea Bus, Truck e Co-Generatori
Prodotto novità di quest’anno sono i ricambi per le bobine d’accensione, denominate “Coil on Boots”, ovvero ricambi per le Pencil Coil. Il futuro delle Pencil va nella direzione in cui software e hardware avranno due vite differenti, ci sarà quindi la possibilità di effettuare il solo ricambio delle parti siliconiche per venire incontro al consumatore.
Ecco perciò che Brecav propone una linea di prodotti dedicata a soddisfare questa nuova esigenza del mercato. La nuova linea sarà composta da oltre 90 articoli. Importante aggiornamento sulle linee cavi candela per bus, truck e co-generatori di gruppi elettrogeni, con oltre 40 applicazioni. Entrambe le linee sono già presenti su TecAlliance – TecDoc.
 
Una App diversa
È ancora da ultimare, ma vale la pena anticipare cosa stanno preparando per il mercato in Brecav, perché questa è una di quelle soluzioni destinate a fare la differenza nel lavoro quotidiano dell’autoriparatore.
La nuova App di Brecav si chiamerà Ignition System 4.0, coinvolge numerose innovazioni tecnologiche ed è coperta da brevetto. I dettagli saranno comunicati a breve.
Si tratta di un grosso progetto, un’evoluzione della classica ricerca tramite codice, che permetterà di risparmiare molto tempo ed evitare errori nel successivo acquisto del prodotto.
 
Novità di prodotto: Coil on Boots - i ricambi per bobine
Prodotto novità di quest’anno sono i ricambi per le bobine d’accensione.
Oggi infatti non si procede più necessariamente alla sostituzione integrale della bobina, ma solo di alcuni componenti. Ecco perciò che Brecav propone una linea di prodotti dedicata a soddisfare questa nuova esigenza del mercato.
 
I nuovi partner in Italia
Recentemente Brecav ha anche siglato due nuovi accordi commerciali di distribuzione, avviando una collaborazione con due realtà molto diverse: Global Service Car Srl (GGroup) e Lostuzzo Srl.
Il primo è un grande distributore campano, con una importante capacità logistica e dunque in gradi di assicurare la diffusione capillare dei prodotti Brecav.
L’altra è un’azienda che opera nel Triveneto, caratterizzata da un elevato livello di specializzazione.


 

Photogallery

Tags: bobine brecav autopromotec 2017 cavi candela

Leggi anche