Articoli | 11 Maggio 2018 | Autore: Cristina Palumbo

Champion: stesso brand, nuovi prodotti e progetti

Parte da Milano la nuova campagna Federal-Mogul Motorparts che pone al centro il marchio Champion per arricchirlo di contenuti e proposte: un brand che si rinnova e porta innovazione. Vediamo come e perché.

Un evento organizzato da Federal-Mogul Motorparts ha coinvolto distributori, ricambisti e officine del milanese per raccontare le nuove strategie che portano il marchio Champion, dopo oltre 100 anni di storia, a diventare il nuovo riferimento per i professionisti del settore.

Cerchiamo di capire meglio come Champion diventerà “Champion All Lines” con un rinnovamento che toccherà non solo l’ampliamento della gamma prodotti, ma anche gli strumenti a disposizione dei protagonisti dell’aftermarket indipendente.
 

La nuova identità di Champion

Da sempre il marchio Champion è associato alla passione per i motori e proprio per questo è conosciuto e apprezzato da professionisti e non. La forza e il prestigio di questo brand sono perciò il fulcro del nuovo approccio di Federal-Mogul Motorparts al mercato, che promuove un pieno rilancio di questa icona del mondo automotive.
Come spiega Fabio Girardi, country director, Italy, Greece & Israel, l'idea è quella di unire sotto un unico marchio, che negli anni si è dimostrato vincente, tutti i prodotti per il service che l'azienda offre per l'aftermarket indipendente, andando ad aggiungere, laddove è necessario, anche nuove gamme, quali ad esempio il frenante e l’illuminazione.

“Champion All Lines” è la nuova strategia per i prodotti di Federal-Mogul Motorparts, ma il rinnovamento in termini di ricambi è solo uno degli aspetti di questo nuovo approccio: nuovi e innovativi strumenti di marketing e supporto tecnico saranno messi a disposizione di chi ha scelto di “sposare” questo concept.
Concretamente, l’azienda ha stretto un accordo con sette distributori regionali che hanno deciso di “indossare la maglia Champion” e godranno di un rapporto privilegiato e di vantaggi dedicati che trasmetteranno a cascata ai loro clienti per tutta la filiera.

La nuova strategia distributiva del brand Champion permetterà all’azienda di coprire tutto il territorio nazionale con una sorta di rete di ricambisti brandizzati: un’immagine identificativa e iniziative di marketing e supporto commerciale e tecnico riservati a chi tratterà tutti i prodotti del “pacchetto service” del marchio.
Nello specifico, i distributori prescelti sono Autocom (PA), Automeccanica Lucana (PZ), Cati (TO), Cida Autocomponents (BA),  Eurogamma (FI), General Parts (NA) e Nuova Rafco (CA): tutte realtà che attraverso una partnership molto stretta con Federal-Mogul Motorparts potranno creare nuove sinergie con i loro clienti, per promuovere Champion sotto una nuova veste: il brand che raccoglie sotto di sé tutti i prodotti di manutenzione ordinaria, con la garanzia di un marchio di qualità.

Ciò che si vuole realizzare con questo nuovo approccio, è creare un riferimento unico per gli autoriparatori, che si rivolgeranno al “ricambista Champion” (o meglio “Champion All Lines”) per l’acquisto di tutti i prodotti riuniti sotto lo stesso brand: candele, candelette, bobine, cavi, filtri, spazzole tergicristallo, pastiglie freno, dischi e lampade.
Come si realizzerà tutto ciò? Grazie a campagne promozionali e iniziative dedicate, come quella partita in questi giorni a Milano e che ha coinvolto le officine e i ricambisti nelle aree di riferimento di Cati.
 

Marketing e cliente

Laura Zardini, responsabile marketing per l'Italia di Federal-Mogul Motorparts, ha riassunto le strategie che l'azienda metterà in atto a partire dal lancio della nuova campagna Champion a Milano.
In particolare, sono state identificate quattro aree di lavoro dove i valori differenzianti di Champion possono essere ben evidenziati e rimarcati utilizzando nuovi strumenti e soluzioni.

Come dicevamo, tutte le attività sono dedicate a chi aderisce al progetto Champion, pertanto ne fruiranno solo quei clienti dei distributori menzionati prima, che offriranno alle officine il “pacchetto completo” Champion.
Il supporto dell'azienda si concentrerà quindi sui ricambisti e i punti vendita, per garantire visibilità ed enfatizzare il senso di appartenenza; su attività di incentivazione all'acquisto, con campagne promozionali e di raccolta punti e road show (previsti da maggio a ottobre); sulla formazione, con attività online e sul territorio e assistenza telefonica; comunicazione, con pubblicità rivolta al grande pubblico e l'organizzazione di eventi.

Per fare qualche esempio, il punto vendita avrà a disposizione una serie di materiali (cartellonistica, abbigliamento ecc.) per renderlo immediatamente identificabile come Champion; Federal-Mogul Motorparts si fa carico in questo caso di provvedere all’allestimento.
Per i rivenditori, inoltre, è disponibile un nuovo espositore, il “retail corner” Champion, che permette di cogliere a colpo d'occhio tutte le categorie di prodotto. Ci saranno anche gadget per l’automobilista e altro materiale di merchandising.

In un secondo momento, Federal-Mogul Motorparts prevede di lanciare un’attività di comunicazione a Milano, caratterizzata da cartelloni e pannelli pubblicitari sugli autobus, per incoraggiare gli automobilisti a richiedere al proprio installatore i ricambi Champion. Questa fase includerà una campagna pubblicitaria radiofonica così come una digital, una pagina internet dedicata contenente informazioni sulla localizzazione degli autoriparatori e un’attività sui social media pensata per mettere in contatto gli automobilisti con i fornitori Champion più vicini.
 

Gurus e supporto tecnico per l'autoriparatore

Federal-Mogul Motorparts sosterrà ulteriormente gli autoriparatori Champion attraverso la propria piattaforma di formazione tecnica, Garage Gurus, che offre un supporto importante nei mercati chiave di tutta Europa. Il programma si basa su quattro pilastri fondamentali: on the go, online, on the call e on site.
L’immagine dei Gurus richiama immediatamente l’esperto in materia, in grado di offrire un supporto completo su tutti i prodotti.

Gurus on the go vedrà la presenza di personale direttamente sul posto (field activation), che con un furgone attrezzato, si recherà presso i ricambisti e le officine per assisterli nelle attività di formazione, organizzando incontri con le officine, nella gestione delle campagne e nell’allestimento del punto vendita.
Gurus online è invece la nuova piattaforma di e-learning che sostituisce da aprile 2018 F-M Campus.
L’intero sito (www.championautoparts.eu) è stato arricchito di contenuti, come ad esempio lo strumento “Trova il ricambio” per la ricerca dei prodotti, un localizzatore per trovare i rivenditori, suggerimenti tecnici, guide all’installazione, tabelle anomalie e molto altro.
Gurus on the call è il classico call center tecnico, cui gli installatori si possono rivolgere per avere risposte immediate sui prodotti o su difficoltà di gestione di un intervento.
Infine, Gurus on site è l’iniziativa che permette di organizzare seminari tecnici ad hoc su richiesta del cliente.
 

I ricambi per la nuova identità di Champion

Come è composto in dettaglio il programma completo Champion? La gamma include oggi due nuove linee: i componenti per il sistema frenante (pastiglie, dischi e kit per ganasce) e i prodotti di illuminazione (fari allo Xeno e alogeni, luci di segnalazione e lampade interne). A queste si aggiungono i già noti prodotti Champion, quali i filtri (aria, abitacolo, olio e carburante), le spazzole tergicristallo (gamme Aerovantage, Easyvision e Rainy Day) e i componenti per l’accensione (candele, candelette, bobine, set di cavi e centraline di comando Champion).

Sandra Kristicevic, product expert service, illustra tutti i dettagli di questa rinnovata offerta a marchio Champion.
Sono numerose le caratteristiche che contraddistinguono i prodotti Champion, frutto delle competenze e del know-how che il produttore ha saputo mutuare dall'esperienza maturata.
Le gamme di prodotto sono in continuo aggiornamento andando così a rispondere in maniera sempre più completa alle esigenze del mercato.
 

Photogallery

Tags: federal mogul champion

Leggi anche