Autofficina Autorizzata | 03 Giugno 2015 | Autore: Redazione

Collins celebra ad Autopromotec la riparazione indipendente

Si è svolta lo scorso 22 maggio nella splendida cornice di Monte del Re Residence Park Hotel a Dozza (BO) la cena di gala organizzata dal gruppo editoriale Collins, durante  la quale sono stati consegnati i riconoscimenti come “Top Seller” Autofficina Autorizzata ai migliori ricambisti della piattaforma e “Top Quality Cross Reference” alle aziende di componentistica in grado di ottimizzare il sell-out dei propri clienti grazie alle relazioni delle proprie cross reference e di gamma.

 

Se la manifestazione Autopromotec rappresenta il più importante momento fieristico nel panorama aftermarket italiano, la serata di gala organizzata dal gruppo editoriale Collins il venerdì della fiera rappresenta da cinque edizioni il momento di maggior contatto tra il mondo della produzione e quello della distribuzione. Un momento importante reso possibile dal contributo della stessa fiera Autopromotec e, da quest’anno, anche dal gruppo Solera, la multinazionale che ha acquisito nel 2014 Autosoft e Kromeda. Un’occasione conviviale dove tutti i più importanti attori della filiera aftermarket hanno l’opportunità di fare networking, ma anche l’occasione per affrontare tematiche stringenti per il settore.

L’evoluzione nella vendita ricambi
La serata, condotta da David Giardino, direttore responsabile di Notiziario Motoristico e ideatore della piattaforma Autofficina Autorizzata, sulle note e sul video di “2001: Odissea nello spazio” ha portato la platea a confrontarsi con l’evoluzione della vendita ricambi al banco del ricambista. Se il passato è stato rappresentato con un operatore che al telefono riceveva un ordine, consultava un catalogo cartaceo e spesso doveva misurare e controllare il pezzo visivamente per poter essere certo o quasi del ricambio, il presente è rappresentato da un autoriparatore che utilizza il numero della targa del mezzo da riparare e procede autonomamente all’ordine.

Ricambisti Top Seller
Un risultato possibile grazie ad Autofficina Autorizzata e che permette al ricambista di liberare risorse al banco per garantire un servizio logistico sempre maggiore. A sottolineare il cambio epocale avvenuto con l’utilizzo di questa piattaforma, infatti, sono stati gli stessi ricambisti (ad oggi oltre 120, per oltre 4.800 officine collegate), ai cui tre “Top Seller” lo stesso David Giardino ha consegnato una targa di riconoscimento per l’attività svolta.
Un riconoscimento – spiega Giardino – che ha visto coinvolti anche i componentisti, dove i parametri utilizzati si sono basati sulla “qualità del dato” trasmesso a Kromeda e relativo alle cross con i ricambi delle case auto. Aziende che hanno confermato come la qualità del dato sia parte integrante di un processo di qualità totale del servizio, qualità che non si esaurisce solo nel prodotto, ma che deve proseguire anche nel servizio al mercato e dove sicuramente la possibilità di identificazione del corretto ricambio, la copertura di gamma e la velocità del flusso delle informazioni rappresentano un fattore determinante per il successo del marchio.

Top Quality Cross Reference
I parametri di selezione dei marchi top cross sono stati realizzati analizzando i dati forniti a Kromeda. Tali dati hanno permesso di realizzare un indice che è stato applicato alle varie merceologie secondo la seguente formula: Indice=copertura del circolante/GAP*velocità nell’aggiornamento dei dati.
Nel settore Filtri il “top cross” è stato Mann+Hummel, Giovanni Nappi, nel settore pastiglie freni il “top cross” è stato riconosciuto a Emanuele Castelnuovo di TRW e, infine Febi, Emanuela Perino, per il settore dei bracci oscillanti.


 

Photogallery

Tags: autofficina autorizzata eventi collins

Leggi anche

AUTOFFICINA AUTORIZZATA | 19/01/2017BRC entra a far parte di Autofficina Autorizzata
AUTOFFICINA AUTORIZZATA | 31/03/2016Il VIN di Kromeda al RicambistiDay
AUTOFFICINA AUTORIZZATA | 23/12/2015Unigom entra in Autofficina Autorizzata