News | 26 Settembre 2018 | Autore: redazione

​Automechanika 2018: i prodotti e i servizi KYB convincono Francoforte
Si sono spenti i riflettori su Automechanika 2018 e KYB Europe Aftermarket coglie l’occasione per fare tirare le somme di quest’ultima edizione.
Alla kermesse tedesca, quest’anno, l’azienda del Sol Levante ha voluto nuovamente esserci con i suoi prodotti, servizi e con una dimostrazione del suo impegno in termini responsabilità sociale aziendale.

Sotto i riflettori il prototipo di ammortizzatore leggero di ultima generazione, che ha destato l’interesse dei presenti ad Automechanika Frankfurt. Involucro esterno e supporto sono interamente stampati a iniezione usando una resina termoplastica a elevata resistenza rinforzata con fibre di carbonio. La resina rinforzata con fibre di carbonio è applicata anche al pistone, che su questo modello era stato precedentemente realizzato in materiale metallico.

Questo prototipo di ammortizzatore esemplifica uno dei molti progetti che esplorano possibilità per il futuro, grazie alla pluripremiata squadra di ricerca e sviluppo d KYB. Gli automobilisti hanno esigenze crescenti in materia di optional per la loro auto: sistemi di intrattenimento, navigazione satellitare, sistemi multimediali sono quasi standard. Questi elementi aggiungono peso al veicolo, quindi i componenti si sono evoluti per compensare l’aumento di peso. Gli ingegneri della ricerca e sviluppo KYB esplorano costantemente nuovi percorsi per l’evoluzione degli ammortizzatori. La riduzione del peso di questi ammortizzatori in resina implica che l’auto sarà più efficiente e quindi più compatibile con l’ambiente. Questo è solo un esempio dell’aspetto che potranno avere i componenti in futuro.

Ma come dicevamo, KYB si è rivolta al futuro anche limitando l’impatto che la presenza in fiera avrebbe potuto avere sull’ambiente, presentandosi con uno stand a emissioni zero. Considerando le spese di viaggio, la realizzazione dello stand, cibi, bevande e alloggio, la quantità di anidride carbonica prodotta è stata calcolata con l’aiuto di uno specialista indipendente online. Per compensare questa produzione di gas serra, KYB ha fatto una donazione a un’organizzazione senza fini di lucro per aiutarli nel lavoro di lotta al cambiamento climatico, tramite un progetto di rimboschimento in Sud America.

Durante Automechanika, KYB ha anche evidenziato il proprio portafoglio di strumenti di supporto progettati per aiutare i meccanici nel montaggio dei propri prodotti, in costante evoluzione. Questi comprendono l’innovativa App Suspension Solutions, con alcune nuove caratteristiche presentate proprio in fiera – in particolare, una funzione per calcolare il costo della manodopera e uno strumento di consigli di montaggio specifico per ogni applicazione. I supporti per i meccanici comprendono anche immagini a 360° degli ammortizzatori, video di montaggio, suggerimenti per il montaggio delle singole applicazioni tramite QR Code e supporto tecnico online, che sono stati mostrati ai visitatori nell’area KYB Expert dello stand.

Photogallery

Tags: Kyb ammortizzatori automechanika 2018 automechanika frankfurt

Leggi anche