News | 11 Ottobre 2018 | Autore: redazione

Assalti ai tir: rubati ricambi per il mercato nero
Furti ricambi e attività abusive: un argomento che trattiamo già da molto tempo. Sono molte, infatti, le notizie riprese da varie testate online, che riportano fenomeni di questo tipo. L’ultimo episodio da noi pubblicato, per esempio, è avvenuto in Lazio e ha portato al sequestro di un capannone colmo di ricambi auto venduti online.

Da nord al sud Italia senza distinzioni, sempre con più frequenza si sente parlare di attività illecite come per esempio truffe online, furti di ricambi oppure ancora sequestri di capannoni o depositi. Spostiamoci adesso nei pressi di Torino, a Beinasco, e vediamo cosa è successo.

Si legge online su alcune testate del Piemonte che qualche sera fa, nella zona di via Giotto, alcuni ignoti hanno rubato delle casse di autoricambi che due tir dovevano trasportare per conto di aziende terze. Il furto è certo, ma non è ancora sicuro l’ammontare del bottino rubato. Segnaliamo, inoltre, che i responsabili però non sono riusciti a svuotare completamente i tir presi di mira, probabilmente perché disturbati.

I proprietari dei tir si sono poi rivolti ai carabinieri per sporgere le denunce del caso.

Photogallery

Tags: furti ricambi attività abusive

Leggi anche