News | 05 Dicembre 2018 | Autore: redazione

​Asso Ricambi festeggia i 30 anni in aftermarket di Autoricambi Angeletti

È un traguardo importante quello recentemente festeggiato da Autoricambi Angeletti (associato al Consorzio Asso Ricambi): 30 anni di attività nel mercato aftermarket.

L’azienda marchigiana Autoricambi Angeletti, capitanata da Enrico Angeletti, lo scorso 24 novembre, per celebrare i suoi 30 anni di attività nel mercato aftermarket, ha voluto festeggiare questa ricorrenza invitando tutte le persone che si incontrano quotidianamente: autoriparatori, partner, colleghi e familiari.

La location è stata il Cosmopolitan Hotel di Civitanova Marche. In prima fila anche il Consorzio Asso Ricambi che ha voluto rendere omaggio a uno dei suoi associati più longevi.
Nel pieno stile del team marchigiano, dunque, l’incontro ha permesso di ripercorrere il cammino dell’azienda. Un lungo cammino contraddistinto dai seguenti valori: passione, perseveranza, coraggio e serietà.

Visibilmente emozionati anche i figli Consuelo e William, che affiancano da qualche anno Enrico Angeletti nella conduzione dell’azienda.

Ma i festeggiamenti veri e propri hanno dovuto attendere l’ora di cena, perché nel pomeriggio è andato in scena un vero e proprio meeting dedicato alle officine del futuro. “L’autoriparazione 4.0” era il tema che ha ospitato alcuni dei protagonisti dell’aftermarket contemporaneo. Giampiero Pizza, direttore generale del Consorzio Asso Ricambi, ha aperto le danze con un affettuoso saluto al suo associato per poi passare la parola ad Enrico Pavone, che per il Consorzio coordina il programma officine Asso Service.

Successivamente, i team di Motul e di Imasaf con l’intervento di Fabio Sgarbossa. Infine, Claudio Fenino e Giovanni D’Onofrio di Magneti Marelli. Quindi, l’intervento conclusivo di Marc Aguettaz di GIPA Italia che ha illustrato le nuove sfide del settore.

Insomma, una bellissima serata, all’insegna degli orizzonti futuri dell’autoriparazione. Gli interventi, tutti molto costruttivi, hanno catturato infatti l’attenzione dei presenti.

La serietà e la passione di Enrico Angeletti hanno dato un segnale inequivocabile ai partecipanti: “Mai guardarsi indietro. Ogni nuovo traguardo raggiunto merita sempre un ulteriore altro obiettivo a cui tendere”.

“Enrico si merita questa bella serata – ha commentato Giampiero Pizza, nel finale – così come la sua azienda si merita questo pubblico di officine interessate al futuro. Ancora tanti auguri Enrico. Auguri a tutta la Angeletti Ricambi”.

Photogallery

Tags: Asso Ricambi

Leggi anche

ARTICOLI | 12/10/2018Asso Ricambi si fa in 100