News | 12 Aprile 2019 | Autore: redazione

​Concorso social ZF: Sachs promuove la Formula E
Per sostenere la propria partnership tecnologica con la Formula E, il marchio di prodotto di ZF Aftermarket, Sachs, ha annunciato un nuovo ed entusiasmante concorso sui social media. I visitatori della pagina ufficiale di Sachs su Facebook o Instagram possono vincere un viaggio per assistere all'E-Prix di Berlino del 25 maggio 2019.

Ricordiamo che la Formula E è una gara che utilizza esclusivamente auto elettriche. Il campionato inaugurale è avvenuto a Pechino nel settembre 2014 e cresce costantemente in popolarità, la competizione ha ormai avuto luogo in 19 città attraverso 5 continenti ed è alla quinta stagione.
 

Competenza in tutti i componenti da gara

"La tecnologia innovativa, le tecniche di produzione all'avanguardia e i processi di collaudo avanzati sono i capisaldi del marchio Sachs, dal motorsport fino al mercato aftermarket", spiega Ben Smart, Global Marketing Director. “Questa nuova campagna massimizza l'utilizzo dei social media per promuovere la Formula E in cui il team di competizione Venturi utilizza componenti ZF dal 2016.”
 

Come partecipare al concorso

Il concorso sui social media è aperto dal 5 aprile al 4 maggio 2019. Per vincere i visitatori delle pagine ufficiali Sachs di Facebook o Instagram devono seguire le istruzioni che trovano nel post. Il premio comprende: un soggiorno in hotel 4 stelle (due notti) a Berlino, volo in economy per Berlino e due ticket d’ingresso per l'E-Prix di Berlino 2019, comprensivi di due VIP ticket per l’hospitality Boss | Emotion Club, che si terrà il 25 maggio presso l’aeroporto di Berlino-Tempelhof.
 

ZF e Venturi – una squadra vincente

Sostenitrice sin dagli esordi del campionato di Formula E, ZF fornisce al team di Monaco Venturi speciali ammortizzatori ad alte prestazioni per le sue auto da gara e per la quarta stagione ha sviluppato un nuovo sistema di powertrain elettrico.

Per la quinta ed attuale stagione le auto sono state ulteriormente aggiornate tecnologicamente: l’aumento da 200 kW a 250 kW (circa 335 CV) spinge la velocità massima a circa 280 km all'ora; impressionante considerando che la Formula E compete quasi esclusivamente su circuiti cittadini. Questa potenza permette alle nuove auto di ridurre il tempo di accelerazione da 0-100km/h a soli 2,6 secondi.

ZF ha sviluppato una powertrain elettrica per il team Venturi che offre, non solo maggiore efficienza e prestazioni, ma anche una maggiore durata. Questo è vitale perché i componenti delle auto Formula-E devono sopportare fino a 13 gare per stagione con un totale di oltre 5.000 chilometri di qualifica e gara. E i team possono permettersi di sostituire i componenti della driveline una sola volta, ci sarebbero altrimenti troppe penalità in termini di tempo.
 

Alimentati dall’innovazione

Il propulsore elettrico di nuova concezione offre prestazioni ed efficienza eccezionali. L'uso di materiali leggeri - una lega metallica per l'alloggiamento e carbonio nell'elettronica - garantiscono il massimo risparmio di peso. Inoltre, i sistemi di raffreddamento e di lubrificazione sono stati adattati per ottenere ulteriore risparmio di peso.

"Il concept è stato ideato, sviluppato e testato in pochi mesi, testimoniando l'impegno di ZF nel soddisfare le esigenze del cliente in un mondo in rapida evoluzione", afferma Tobias Hofmann, Project Manager per il motore Formula-E.

Photogallery

Tags: zf

Leggi anche