News | 20 Maggio 2019 | Autore: redazione

Open Parts in fiera: nuovi prodotti e restyling d’immagine

Open Parts (OP) ad Autopromotec 2019: per conoscere tutte le novità dell’azienda l’appuntamento è al padiglione 16 stand D26.

 

Anche quest’anno Open Parts partecipa al salone dell’aftermarket di Bologna Autopromotec.

Il marchio, presente nel mercato dei ricambi auto dal 2005, si presenta al salone internazionale delle attrezzature automobilistiche in una veste rinnovata e con una gamma prodotti in espansione.
 

La cura dei dettagli sarà al centro dell’esposizione Open Parts: dal restyling d’immagine, che conferma ufficialmente il nuovo nome OP, alla presentazione dei nuovi prodotti.
Insomma, la fiera bolognese sarà l’occasione per conoscere il marchio a tuttotondo. Un brand rinnovato che mantiene la stessa qualità, testimoniata dalla scelta accurata dei materiali e dalle tecnologie all’avanguardia utilizzate in ogni fase di produzione, che assicurano elevati standard in termini di sicurezza e affidabilità.

Cinque sono le novità in mostra alla kermesse bolognese. In primis segnaliamo il kit ganasce premontato, composto da ganasce pre-assemblate con molle, registri e cilindri freno; confezionate in coppia per una sostituzione semplice e rapida. Le ganasce sono realizzate con materiale d’attrito preformato rigido (HFM), come in primo impianto, che consente una frenata progressiva e sicura.

In esposizione anche le nuove molle a gas, pressurizzate con azoto per consentire una perfetta calibrazione della forza sul portellone anteriore e posteriore.

Gli altri prodotti novità per Autopromotec sono le cinghie Poly-V, i termostati e i supporti ammortizzatori. Le nuove cinghie OP sono realizzate in gomma EPDM e rivestite in fibra aramidica per una maggiore resistenza allo slittamento, all’usura e alle temperature estreme. La cinghia inoltre è impermeabile e antiabrasiva.

La gamma dei termostati comprenderà due versioni del prodotto: con singola valvola termostatica o comprensiva di alloggiamento. I test sul prodotto hanno evidenziato un’alta resistenza a temperature e condizioni estreme, che non subisce deformazioni o rotture. Infine i supporti ammortizzatori, per il collegamento del telaio all’ammortizzatore, progettati e realizzati con materiali specificamente pensati per renderli più resistenti all’usura e assorbire al meglio le vibrazioni.

Queste e molte altre saranno le novità che attendono i visitatori di Autopromotec. OP sarà all’Autopromotec dal 22 al 26 maggio, presso il Quartiere Fieristico di Bologna, Padiglione 16, Stand D26.

Photogallery

Tags: exo automotive open parts autopromotec 2019

Leggi anche