News | 27 Settembre 2019 | Autore: Tommaso Caravani

NGK-NTK: riunire la filiera

Distributori, ricambisti e autoriparatori insieme per la finale del campionato Kart organizzato da NGK First class: un evento che ha coinvolto oltre 250 persone sul circuito Misanino di Misano Adriatico (RN).

 

Pochi eventi organizzati da un componentista riescono a coinvolgere tutta la filiera distributiva dell'autoriparazione: dai distributori ai ricambisti fino agli autoriparatori.
Ci riesce NGK-NTK, con una formula organizzativa che vede l’impegno di tutti, per arrivare a portare oltre 250 persone alla finale del campionato italiano Go-Kart Championship: evento esclusivo dedicato ai ricambisti First class e ai loro autoriparatori.
Un percorso che ha coinvolto 29 distributori, ognuno chiamato a organizzare una gara di qualificazione alla finale, e che ha coperto l’intera penisola, chiamando a sfidarsi 1.426 officine (convocate da 184 ricambisti).
Numeri impressionanti e uno sforzo organizzativo importante, ma che riscontra ogni anno partecipazioni sempre maggiori.

Tornando alla finale dello scorso 21 settembre, disputata sul Kartodromo di Misanino, tutti i partecipanti, ospitati da NGK-NTK a Riccione, hanno potuto effettuare prove e classifiche nella giornata di venerdì, mentre le gare si sono disputate il sabato.
Per la prima volta, oltre agli autoriparatori, divisi tra professionisti (pro) e amatori, la finale ha visto coinvolti anche i ricambisti, con una sessione di gare dedicate proprio a loro.

A dimostrazione della serietà dell’evento basti sapere che professionisti e piloti ricambisti hanno sfiorato il record della pista e a detta degli stessi gestori del circuito i tempi in gara non avrebbero sfigurato in un campionato vero e proprio. Se non bastasse questo, si può ricordare anche il fatto che l’ospite della giornata, Giancarlo Fisichella, ha sfidato i vincitori delle varie gare, raggiungendo solamente il gradino più basso del podio dopo una gara davvero avvincente.

A premiare i vincitori, oltre all’ex pilota di F1, anche Rachele Risaliti, Miss Italia 2016, che hanno consegnato ai vincitori della gara ricambisti, e a quelli dei professionisti (e al ricambista che ha coinvolto l’officina), un voucher per un viaggio a Doha, in Qatar, (a vedere la tappa del Motomondiale). Il primo premio della categoria amatori è un viaggio per assistere al Gran Premio d’Italia Superbike a Misano Adriatico per due persone: il pilota e il ricambista a lui abbinato.
 

Go-Kart Championship: i premiati

Amatori

1. Fabio Bertone, officina Margaria Gabriele (ricambista: Gripal, distributore: Cati Piemonte)
2. Giuseppe Ottoveggio, officina Ottoveggio Giuseppe (ricambista: Marino Ricambi, distributore: Aldo Romeo Sicilia)
3. Kevin Mancini, officina Baarlam Francesco (ricambista: D’Agelantonio, distributore: Aldo Romeo Marche)
 

Pro

1. Diego D’Agostino, Officina Meccanica D’Agostino Diego (ricambista: Zoglio; distributore: Rhiag Campania)
2. Francesco Fazzini, Officina Fazzini (ricambista: Lunauto; distributore: Puddu Pasquale)
3. Luigi Abbatantuono, Officina A&M Automotive di Bari (ricambista: GM Bari; distributore: Cida)
 

Ricambisti

1. Marco Capitani, ricambista: Piangerelli e Quintabà (distributore: Rhiag Emilia Romagna)
2. Domenico Menei, ricambista: Menei (distributore: Rhiag Abruzzo)
3. Cosimo Zecca, ricambista: Automotive Srl (distributore: Rhiag Puglia)


 

Photogallery

Tags: ngk ngk first class

Leggi anche