News | 21 Novembre 2019 | Autore: redazione

Calendario febi 2020: la magia e le meraviglie dell’Islanda
Ghiacciai incontaminati, sorgenti gorgoglianti, geyser e terre fumanti: è più che mai il paesaggio il grande protagonista del calendario febi 2020, diciannovesima edizione della pubblicazione che Ferdinand Bilstein dedica espressamente alle officine indipendenti.

Non sorprende, del resto, visto che il calendario è ambientato quest’anno in Islanda, con i suoi scorci spettacolari e per molti aspetti primordiali, dal ghiacciaio Vatnajökull, agli altopiani lavici coperti di muschio, alle impressionanti e imponenti cascate.

Le foto sono state scattate anche in luoghi che sono stati il set di noti film e serie televisive. La foto della copertina, per esempio, ritrae la baia in cui Pierce Brosnan ha recitato come James Bond nel film “La morte può attendere”. E ancora, la cascata che compare nel mese di ottobre è stata utilizzata per il set della fortunata serie “Game of Thrones”.

Il calendario febi ha costruito la sua notorietà anno dopo anno, combinando ambientazioni scenografiche e sex appeal delle modelle. La sua pubblicazione si è affermata come un evento annuale atteso tra gli operatori dell’aftermarket. Il calendario non è infatti disponibile per la vendita e le oltre 60.000 copie stampate vengono distribuite direttamente a partner e clienti selezionati in tutto il mondo.

Ricordiamo, infine, che Ferdinand Bilstein riunisce i tre noti noti marchi febi, SWAG e Blue Print sotto il marchio ombrello bilstein group. Insieme, i tre marchi di bilstein group offrono più di 60.000 ricambi tecnici per la riparazione professionale di tutti i veicoli. Il gruppo opera a livello internazionale e fornisce i suoi prodotti in oltre 170 paesi.



 

Photogallery

Tags: febi bilstein blue print swag febi Ferdinand Bilstein Italia

Leggi anche