News | 03 Dicembre 2019 | Autore: redazione

​Concessionari e indipendenti: chi vince?
Fra autoriparatori indipendenti e concessionari chi vince? Come si dice giocando, verrebbe da dire “pari e patta”.

Dai dati che emergono da rilevazioni condotte dall’Osservatorio Autopromotec, infatti, l’appeal maggiore delle concessionarie sui proprietari di auto fa la parte del leone solo nei primi anni di vita del veicolo, mentre dopo il quarto anno gli indipendenti hanno la loro rivincita.

Come si vede chiaramente dalla tabella nel primo anno dopo l’acquisto di un’auto, gli automobilisti che continuano a rivolgersi alle officine delle concessionarie per la manutenzione e la riparazione delle loro autovetture sono l’84%, mentre il 16% ricorre alle officine indipendenti.

Dopo il quarto anno di vita dell’auto, invece, la situazione cambia con la maggioranza degli automobilisti (54%) che si rivolge alle officine indipendenti.

Perché? I motivi, secondo l’Osservatorio Autopromotec, sono sempre gli stessi: la vicinanza e la capillarità delle officine indipendenti, il rapporto di fiducia che si instaura con il cliente e i prezzi (almeno su alcuni interventi) più contenuti.

 

Photogallery

Tags: officine Osservatorio Autopromotec

Leggi anche