News | 05 Dicembre 2016 | Autore: Redazione

In Italia 5,3 milioni di veicoli hanno più di 20 anni di età
“Delle 37,3 milioni di autovetture che attualmente circolano in Italia, circa 5,3 milioni (14,2%) hanno oltre 20 anni di età”: questo è emerso da un’elaborazione su dati ACI del Centro Studi Continental.

Un’informazione utile per tenere aggiornata la situazione del circolante, ma soprattutto il quadro generale del circolante in arrivo in officina. Un segnale importante che dimostra che il nostro parco auto richieda particolare manutenzione e riparazione.
Le auto relativamente vecchie, con età compresa tra gli 11 e i 20 anni e quindi immatricolate tra il 1995 e il 2004, costituiscono una buona parte del parco circolante italiano (sono 13,9 milioni, il 37,4% sul totale).
Le auto più giovani, con età compresa tra i 6 e i 10 anni, rappresentano invece il 28,4% sul totale, mentre le auto di nuova immatricolazione con meno di cinque anni sono soltanto il 20% del totale.

Il consiglio di Continental all’officina? Sulle strade italiane circolano auto omologate Euro 0, Euro 2, Euro 3. “Occorre prestare particolare attenzione alle condizioni di efficienza del veicolo, effettuando adeguati interventi di manutenzione, eseguendo le revisioni obbligatorie per legge e controllando periodicamente lo stato d’usura e la pressione di gonfiaggio dei pneumatici, i quali hanno una notevole influenza sulla stabilità del veicolo, sui consumi di carburante, sulle emissioni di CO2 e sulla sicurezza della circolazione”.
 

Photogallery

Tags: mercato auto continental circolante

Leggi anche