News | 22 Dicembre 2016 | Autore: Redazione

Le guarnizioni in gomma Origom cambiano ragione sociale
Dal 1° gennaio 2017 le guarnizioni in gomma Origom, azienda bergamasca acquisita da Datwyler Holding a settembre 2015, prenderà ufficialmente una nuova ragione sociale: Datwyler Sealing Solutions Italia.
Datwyler Sealing Solutions è un fornitore di soluzioni di tenuta, chiusura e imballaggio pensate per il mercato automotive, dell’healthcare, dell’ingegneria civile e dei beni di largo consumo che, con oltre 50 società attive e vendite in oltre 100 paesi, conta un fatturato annuo di circa 1.200 milioni di franchi.
Un’operazione grazie alla quale il gruppo ha ampliato il proprio portafoglio di prodotti dedicati al mercato automotive e industriale.
Dal 1980 Origom è un’azienda, con 125 dipendenti, specializzata nella produzione e lavorazione di guarnizioni in gomma principalmente nel mercato europeo che, come ha dichiarato Paul J. Halg, CEO di Daetwyler, conta un fatturato di 22 milioni di euro.
A seguito dell’operazione finanziaria avvenuta nel 2015, Datwyler è così riuscita a entrare nel mercato globale delle guarnizioni O-ring grazie a tecnologie e processi all’avanguardia nella produzioni di guarnizioni di qualità.
Con la nuova ragione sociale la società continuerà a sviluppare un portafoglio di prodotti di fascia premium e ad offrire ai clienti un servizio completo di consulenza di alto livello e soluzioni di tenuta eccellenti.
 

Photogallery

Tags: guarnizioni origom datwyler holding

Leggi anche