News | 21 Aprile 2017 | Autore: Redazione

Ricambista Iniezione: un nuovo programma Bosch a supporto del ricambista

Dopo il grande successo del programma Ricambista Frenante, che coinvolge circa 150 ricambisti, durante il RicambistiDay Bosch ha presentato sul mercato italiano la novità 2017 dedicata a questo importante anello della filiera: Ricambista Iniezione Bosch.
 

In questo contesto di forte cambiamento, che coinvolge direttamente o indirettamente tutti gli attori della filiera, Bosch si mette ancora una volta dalla parte del ricambista e presenta un nuovo progetto: Ricambista Iniezione Bosch. Consapevole del grande know-how acquisito nei sistemi di iniezione diesel e benzina e del conseguente apprezzamento da parte del mercato, il colosso tedesco ha presentato - durante l’evento RicambistiDay dello scorso 30 marzo – un nuovo programma che ruota attorno al mondo dell’iniezione, “con l’obiettivo di dare visibilità, assortimento e competenza ai ricambisti, per orientare gli autoriparatori verso il mercato indipendente”, come ha spiegato nel corso del workshop “Novità Bosch per i ricambistiLuigi Marchese, District Manager Bosch.

Per entrare nel programma novità Ricambista Iniezione Bosch, ci sono una serie di requisiti, tra i quali un assortimento minimo (180 codici, come da specifico Contratto Ricambista Iniezione), un collegamento attivo di e-commerce con un distributore di riferimento Bosch abilitato a promuovere il “Ricambista Iniezione” e un fatturato minimo annuo richiesto dei prodotti Bosch oggetto dell’accordo.
Scendendo nel dettaglio, si parla di iniettori, candele e candelette, bobine, misuratori, sensori, pompe carburante e sonde lambda, con un contributo di 500 euro per il primo assortimento di bobine e iniettori. Inoltre, dal 1 aprile al 31 luglio per alcuni dei prodotti coinvolti è previsto il raddoppio dei punti nell'ambito del programma di fidelizzazione eXtra Ricambisti.

La filosofia alla base del nuovo programma è la stessa che sta alla base dell’altro progetto rivolto ai ricambisti, Ricambista Frenante Bosch, che coinvolge circa 150 clienti e che sta dando ottimi risultati: offrire visibilità e riconoscibilità ai ricambisti specializzati che propongono – in questo caso – sistemi frenanti Bosch, con la possibilità di sviluppare i moduli frenanti per le officine e di poter usufruire di speciali incentivazioni tramite il programma eXtra Ricambisti. Il programma garantisce disponibilità e assortimento dei prodotti Frenante Bosch e consegne adeguate.
 

Ricambista Iniezione Bosch: vantaggi

  • Contributo per il primo assortimento
  • Articoli su www.formulabosch.it
  • Promozioni dedicate Ricambisti eXtra
  • Moduli Injection per officine
  • Consegna diretta delle urgenze
  • Formazione manageriale per i titolari
  • Elementi identificativi (targa esterna, poster interno, copribanco e abbigliamento personalizzato Bosch).

 

Photogallery

Tags: ricambisti bosch automotive aftermarket

Leggi anche