News | 18 Maggio 2017 | Autore: redazione

Temot International premia i migliori fornitori 2016
Dal 9 all’11 maggio 2017 il Gruppo d’acquisto internazionale dell’aftermarket indipendente, Temot International, ha radunato a Barcellona, in occasione del meeting Temot 2017, 400 professionisti, tra soci e fornitori, provenienti da tutto il mondo per approfondire opportunità di business, riflettere sulle strategie future e confrontarsi reciprocamente.

Qui Temot, oltre ad avere conferito i riconoscimenti ai migliori fornitori 2016, ha colto l’occasione al volo per fare il punto della situazione e aggiornare la platea sugli ultimi risultati raggiunti. Giusto per fare qualche numero a maggio 2017 Temot International conta su 65 soci, operativi in 63 paesi sparsi in tutto il mondo, che generano un fatturato complessivo di 9.2 miliardi di euro.

Come dicevamo, durante il meeting 2017, il Gruppo ha conferito ai migliori fornitori 2016 un riconoscimento per una categoria specifica.
Tutti i premi sono stati consegnati, a nome degli azionisti Temot, da Uri Winkler (chairman of the board), Fotios Katsardis (president & CEO) e dal Team Business Development di Temot International composto da: Thomas Kobudzinksi (vice president business development & commercial vehicles), Julia Stiewe (business development manager) e Pascal Langer (business development manager).

Vediamo quindi quali sono state le aziende premiate nelle cinque categorie:

Categoria “Global Supplier”: Mann+Hummel GmbH Automotive Aftermarket;

Categoria “Sales & Marketing”: Osram GmbH Specialty Lightning;

Categoria “Logistics”: Ferdinand Bilstein GmbH + Co. KG.;

Categoria “Commercial Vehicles”: Valeo Service;

Categoria “Supplier of the Year”: Schaeffler Automotive Aftermarket GmbH + Co.KG.
 

Photogallery

Tags: Temot International

Leggi anche