News | 17 Luglio 2017 | Autore: redazione

Rallycross: il team EKS sceglie ancora KYB
Il team EKS sceglie ancora KYB come sponsor per il campionato mondiale FIA Rallycross, a partire dal mese di giugno 2017. La Audi S1 EKS RX Quattro usa già dal 2015 il servosterzo elettrico (EPS), prodotto da KYB, e il logo dell’azienda del Sol Levante sarà visibile sull’auto usata durante le gare. KYB accompagnerà così due piloti del team EKS: Toomas “Topi” Heikkinen e Mattias Ekstrom.

Un’occasione per KYB di incrementare la visibilità e riconoscibilità del marchio davanti a un vasto pubblico: basti pensare che nel 2014 il campionato mondiale di Rallycross ha attirato 11,4 milioni di spettatori.
Il campionato mondiale di Ralllycross, organizzato dalla Federazione internazionale dell’Automobile (FIA) in collaborazione con IMG Motorsport, si articola in dodici prove, ciascuna della durata di due giorni, su piste che sono un mix fra circuiti classici e rally. Le prove si svolgono in tre continenti, con il gran finale previsto per novembre a Città del Capo, in Sud Africa.
I piloti guidano Supercar RX con una potenza di oltre 600bhp (608 CV) in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di due secondi.

Per rimanere aggiornati sul team EKS KYB condivide tutte le ultime novità sulle sue pagine social.
 

Photogallery

Tags: Kyb Rally

Leggi anche