News | 06 Dicembre 2017 | Autore: redazione

Nexus amplia i suoi orizzonti e scommette sulla Cina
Per la prima volta nella sua storia, Nexus Automotive International, ha riunito al di fuori dell’EMEA i suoi partner e fornitori. Il gruppo ha optato per la Cina e precisamente per Shanghai, proprio in coincidenza di Automechanika.
Un messaggio importante: Nexus conferma ancora una volta il suo interesse per il mercato asiatico in generale, e in particolare per la Cina, stato su cui Nexus sta puntando e scommettendo molto.

Per l’occasione Nexus ha riunito circa 120 dei suoi partner e fornitori, presenti alla kermesse cinese, condividendo con loro tutti gli ultimi sviluppi e i progetti futuri. L’evento si è poi concluso con una cerimonia speciale per festeggiare l’ingresso di N! nel CAAM (China Association of Automobile Manufacturers), rappresentato dal segretario generale Xu Haidong.

“La nostra prima volta a Shanghai dimostra concretamente il nostro interesse e impegno verso questo mercato. Sono certo che la Cina offrirà nei prossimi dieci anni grandi opportunità di sviluppo a tutti i nostri fornitori e partner. Vogliamo crescere ancor di più, accelerare lo sviluppo del business del nostro gruppo e diventare protagonisti sia in Cina, ma soprattutto a livello mondiale”, ha dichiarato Gael Escribe.
 

Photogallery

Tags: nexus automotive international

Leggi anche

NEWS | 21/12/2016Apre NEXUS North America