News | 06 Dicembre 2017 | Autore: redazione

Delphi Technologies: il nuovo nome per l’aftermarket
Era il 27 settembre 2017 quando Delphi Automotive annunciò che “Aptiv” e “Delphi Technologies” sarebbero stati i nomi delle due società altamente focalizzate e quotate in borsa che derivano dal precedente spin-off del segmento Powertrain Systems.

È proprio di ieri, 5 dicembre 2017, invece, la notizia che Delphi Technologies diventa a tutti gli effetti una società indipendente da 4,5 miliardi di dollari che opera alla New York Stock Exchange. La nuova società si basa sulla capacità di fornire soluzioni avanzate nella propulsione dei veicoli attraverso sistemi di combustione, prodotti di elettrificazione, software e controlli di sistema per i clienti del settore automobilistico commerciale e aftermarket globale.
Lo spin-off vede quindi Delphi Technologies separata da Delphi Automotive, la quale diventerà Aptiv (APTV), una società di tecnologie avanzate per la sicurezza ed elettronica automobilistica.

I 5.000 ingegneri di Delphi Technologies si concentreranno sulle soluzioni per veicoli elettrici e motori a combustione interna per autovetture e veicoli commerciali, oltre a soddisfare le future richieste di riparazione attraverso l'ampia rete globale di assistenza post-vendita.

Segnaliamo, inoltre, che Delphi Technologies, con sede a Londra, è composta da più di 20.000 dipendenti ed è guidata da Liam Butterworth.
“Siamo estremamente preparati per soddisfare i nostri clienti in tutto il mondo rispetto alle crescenti richieste normative in materia di risparmio di carburante ed emissioni. Stiamo aprendo la strada verso la totale elettrificazione con il nostro portafoglio tecnologico completo e un sistema di produzione costituito da 20 stabilimenti produttivi e 12 centri tecnici in tre continenti", ha dichiarato Liam Butterworth.

Delphi Technologies presenterà il suo nuovo marchio al Consumer Electronics Show (CES) a gennaio 2018 nello stand 7512 nella North Hall.
 

Photogallery

Tags: delphi

Leggi anche