News | 12 Marzo 2018 | Autore: redazione

Furti ricambi in Italia: scovate due attività abusive
Truffe ricambi auto: argomenti che trattiamo già da molto tempo, ripresi su alcune testate online sparse in tutta la nostra penisola, e che continuano a verificarsi con insistenza in Italia, da nord a sud. Segnaliamo qui di seguito due episodi, avvenuti nei giorni scorsi in Lazio, in provincia di Viterbo, e in Lombardia nei pressi di Pavia.

Nel quartiere di San Giovanni a Civita Castellana (VT) ci sarebbe una banda di ladri di auto che già da tempo danneggia veicoli. L’ultimo episodio è accaduto la scorsa notte: la banda ha preso di mira tre auto di grossa cilindrata. Dopo aver infranto il finestrino lato guida, da una di queste sono riusciti ad asportare i fari anteriori e l’airbag del volante, dalle altre due lo sterzo. Nella stessa notte, inoltre, in un’altra zona sono state rubate due auto e svaligiati tre garage. Continuano le indagini dei carabinieri.

A Pavia, invece, si è verificato un furto in un’autofficina di Pieve Porto Morone. Qui tre soggetti sono stati arrestati dai carabinieri, dopo essere stati sorpresi con 54 batterie per auto e alcuni ricambi per veicoli. I tre, finiti in carcere, sono accusati per furto aggravato in concorso.
 

Photogallery

Tags: furti ricambi furti di auto attività abusive

Leggi anche