News | 07 Giugno 2018 | Autore: redazione

Mobilità autonoma: Bosch apre un nuovo centro in Portogallo
È stato inaugurato un nuovo centro di tecnologia Bosch a Braga, in Portogallo. Qui, entro la fine del 2018, più di 200 ingegneri lavoreranno allo sviluppo di sensori e funzioni software per la guida autonoma.
Con questa nuova struttura, di 4.500 mq, Bosch dimostra ancora una volta di voler investire nel Portogallo e di avere un occhio di riguardo per la mobilità del futuro.

Bosch, infatti, tra il 2015 e il 2017 ha investito in Portogallo oltre 200 milioni di euro delle proprie attività nel campo della mobilità connessa e autonoma.
Ricordiamo, infine, che Bosch in questo stato è presente dal 1911, conta 4.500 collaboratori, quattro sedi e vendite pari a circa 240 milioni di euro.
 

Photogallery

Tags: bosch guida autonoma

Leggi anche