News | 11 Giugno 2018 | Autore: redazione

-2,8%: frena a maggio il mercato dell’auto

Rallenta a maggio 2018 il mercato dell’auto: 199.113 immatricolazioni, -2,8%.
 

Ci eravamo lasciati ad aprile 2018 con il mercato dell’auto che registrò un +6,5%. Stando agli ultimi aggiornamenti disponibili, secondo i dati pubblicati dal Ministero delle Infrastrutture, a maggio il mercato dell’auto rallenta e ha totalizzato 199.113 immatricolazioni, con un calo del 2,8% rispetto allo stesso mese del 2017.

I volumi immatricolati nei primi cinque mesi del 2018 ammontano, così, a 945.677 unità, lo 0,3% in meno rispetto ai volumi dello stesso periodo del 2017.
 

Crescono tutte le alimentazioni… o quasi

Analizzando le immatricolazioni per alimentazione, a maggio risultano in crescita le immatricolazioni di autovetture di tutte le alimentazioni, tranne Gpl e diesel; queste ultime registrano un calo tendenziale del 10% e rappresentano nel mese il 51,5% del mercato.

Le autovetture diesel non avevano una quota di mercato così bassa da ottobre 2012, quando la quota era del 51,2%. A gennaio-maggio, il mercato delle auto diesel risulta in calo del 4,3% con il 54% di quota. Le autovetture alimentate a benzina, sono cresciute a maggio del 3% e raggiungono una quota del 35,4%, la più alta degli ultimi 25 mesi. Da inizio anno le auto a benzina sono di poco superiori ai livelli del 2017 (+1,3%).

Le autovetture ibride crescono, nel mese, del 12%, mentre le autovetture elettriche quadruplicano rispetto a maggio 2017. Insieme, ibride ed elettriche rappresentano il 4,2% del mercato auto di maggio (il 4% da inizio anno, un punto percentuale in più rispetto ai primi 5 mesi del 2017). Le autovetture Gpl calano del 3,5% nel mese e del 3,9% nel cumulato, mentre le autovetture alimentate a metano crescono più del doppio (+106%) e ottengono il 2,8% di quota (era l'1,3% a maggio 2017), nel cumulato le auto bifuel a metano crescono del 56%.
 

Mercato per segmenti

In riferimento al mercato per segmenti, nel mese di maggio Fiat Panda e Fiat 500 rappresentano il 54% del segmento delle superutilitarie e sono i due modelli più venduti di questo segmento. Fiat Tipo è il modello più venduto del segmento delle medie inferiori e, insieme a Alfa Romeo Giulietta (al terzo posto), rappresenta il 26% di quota del segmento.

A maggio 2018, Jeep Renegade (primo posto) e Fiat 500X (secondo posto) sono i due SUV piccoli più venduti e rappresentano il 34% di questo comparto, mentre Jeep Compass è il SUV compatto più venduto (il secondo SUV in assoluto) e Alfa Romeo Stelvio è il SUV medio più venduto. La gamma FCA rappresenta il 23% del mercato totale di SUV. Fiat 500L è il monovolume più venduto e rappresenta quasi un terzo di tutti i monovolumi (il 49% se contiamo solo i monovolumi piccoli, di cui fa parte).
 

Calano le immatricolazioni FCA

Le marche nazionali, nel complesso, totalizzano nel mese 55.495 immatricolazioni (-8%), con una quota di mercato del 27,9%. Nei primi cinque mesi del 2018, le immatricolazioni complessive ammontano a 261.397 unità (-7%), con una quota di mercato del 27,6%.
I marchi di FCA (escludendo Ferrari e Maserati) totalizzano nel complesso 55.071 immatricolazioni nel mese (-8%), con una quota di mercato del 27,7%. Andamento positivo per i brand Alfa Romeo (+3,8%) e Jeep (+129,6%). Bene anche Ferrari (+15,4%). Nel periodo gennaio-maggio, i marchi di FCA totalizzano 259.423 autovetture immatricolate, con un calo del 7,1% e una quota di mercato del 27,6%.

Nel cumulato da inizio anno, presentano risultati positivi i brand Alfa Romeo (+15,2%) e Jeep (+102,6%), ai quali si affiancano Ferrari (+3,5%) e Lamborghini (+5,6%). Sono nuovamente sette, a maggio, i modelli italiani nella top ten delle vendite, con Fiat Panda sempre in testa alla classifica (13.671 unità), seguita, al terzo posto, da Jeep Renegade (5.099), che sale di quattro posizioni, e, al quarto, da Lancia Ypsilon (5.068). Al quinto posto troviamo Fiat 500L (4.620), seguita, in settima posizione, da Jeep Compass (4.493) e, in ottava, da Fiat Tipo (4.410). Chiude la top ten, al nono posto, Fiat 500X (4.357).
 

Il mercato dell’usato

Il mercato dell’usato totalizza 403.987 trasferimenti di proprietà al lordo delle minivolture a concessionari a maggio 2018, registrando un calo del 2,2% rispetto a maggio 2017. Nei primi cinque mesi del 2018, i trasferimenti di proprietà sono 1.947.473, il 3,3% in meno rispetto allo stesso periodo del 2017.
 

Photogallery

Tags: mercato auto immatricolazioni mercato

Leggi anche