Trade News | 11 Dicembre 2017 | Autore: redazione

LKQ Corporation acquisisce Stahlgruber
Le voci circolavano già dallo scorso ottobre, ora un comunicato stampa ufficiale di LKQ Corporation conferma quanto già ipotizzato allora. Oggi, 11 dicembre 2017, LKQ ha annunciato di aver firmato un accordo definitivo volto all’acquisizione di Stahlgruber per valore di circa 1,5 miliardi di euro.

Nella nota ufficiale si legge che LKQ prevede di completare la transazione alla fine del primo trimestre 2018 o all'inizio del secondo, dopo le dovute approvazioni da parte delle autorità garanti.
LKQ quindi potrà avvalersi dei 228 centri di vendita Stahlgruber, dei suoi sei magazzini, di 500.000 articoli gestiti a magazzino, del suo centro logistico avanzato di circa 128.000 metri quadrati che occupa una posizione strategica in Germania e che serve oltre 100.000 professionisti.
Segnaliamo, inoltre, che il fatturato 2017 di Stahlgruber è stimato 1,6 miliardi di euro.

"Questa acquisizione consolida LKQ come distributore leader di ricambi aftermarket in Europa e migliora ulteriormente la nostra strategia di diversificazione", ha dichiarato Dominick Zarcone, presidente e CEO di LKQ Corporation. "Siamo estremamente orgogliosi di accogliere i circa 6.600 dipendenti Stahlgruber nella famiglia LKQ. Ci teniamo a sottolineare che i nostri sforzi combinati creeranno un valore straordinario a lungo termine per i nostri clienti e azionisti e opportunità di crescita per tutti i membri del nostro team."

Heinz Reiner Reiff, amministratore delegato di Stahlgruber Otto Gruber AG, ha commentato così: "Sono molto entusiasta dell'operazione e dei significativi vantaggi che ne deriveranno da questo accordo con LKQ Corporation. Siamo certi che questa unione permetterà una crescita continua di Stahlgruber sul territorio europeo”.
 

Photogallery

Tags: distribuzione ricambi lkq stahlgruber

Leggi anche

TRADE NEWS | 12/10/2017E se LKQ si comprasse Stahlgruber?