News | 10 Novembre 2014 | Autore: Redazione

Come capire quando sostituire gli ammortizzatori?

Per valutare le condizioni di un ammortizzatore, in assenza di un banco prova che fornisca risultati inequivocabili, l'autoriparatore può eseguire una serie di controlli: ispezioni visive e prove pratiche, anche molto rapide.

Per la maggior parte degli automobilisti è relativamente semplice determinare quando gomme, freni e tergicristalli sono usurati.
Lo stato di usura dei pneumatici è normato ed è piuttosto semplice per chiunque armarsi di una monetina da un Euro per capire se il battistrada è ancora in buone condizioni. Per i freni, al di là dei vari rumori provocati dal consumo eccessivo del materiale di attrito, sempre più spesso è l'auto stessa, attraverso un sensore, a indicare quando è ora di sostituirli, mentre per i tergicristalli è ancora più semplice: lo si vede, o meglio, non si vede più nulla.

Ammortizzatori e puntoni, invece, non sono così semplici da ispezionare. Ecco allora come il meccanico, raccogliendo qualche informazione sulla guida del cliente e facendo qualche semplice prova pratica, può valutare quando è necessario procedere alla sostituzione.
  1. Prova su strada: lo sterzo è preciso e reattivo? Si sentono strani rumori sordi o altri rumori dal telaio?
     
  2. Controllo pneumatici, perché la loro condizione può dire molto su come il veicolo viene adoperato e quali componenti sterzo e sospensioni a essi collegati non sono in buono stato.
     
  3. Analisi dell'altezza della sospensione, visto che ogni sensibile modifica indica una molla usurata.
     
  4. Test di sobbalzamento. Per eseguirlo correttamente, bisogna prima assicurarsi che gli ammortizzatori siano caricati, guidando il veicolo o facendo sobbalzare ogni estremità tre o quattro volte.
     
  5. Ispezione visiva alla ricerca di danni fisici. Il sovraccarico, la guida insolitamente aggressiva, seri danni alla strada, e l'usura a lungo termine possono causare una serie di guasti meccanici all'interno di un ammortizzatore o di un montante.

Photogallery

Tags: ammortizzatori

Approfondisci

Leggi anche