Articoli | 20 Novembre 2017 | Autore: Raffaella Tosoni

MANN+HUMMEL: innovazione per un futuro ecosostenibile

La tutela dell’ambiente è il filo conduttore delle nuove tecnologie sviluppate da MANN+HUMMEL per la filtrazione: ecco i nuovi prodotti per l’aftermarket.

Sono tante le novità che MANN+HUMMEL propone al mercato, tutte volte alla salvaguardia dell’ambiente e sviluppate per il primo impianto ma presto disponibili anche per il mercato dei ricambi. Vediamo in dettaglio le principali innovazioni presentate da questo specialista della filtrazione.
 

FreciousSmart: il filtro abitacolo diventa intelligente

Il sistema intelligente FreciousSmart sviluppato dall’azienda tedesca rappresenta un nuovo modo di proteggere l’abitacolo, perché svolge una duplice funzione: protegge gli occupanti del veicolo da pollini e gas dannosi risparmiando allo stesso tempo energia.
Il sistema FreciousSmart garantisce infatti, attraverso un complesso sistema di sensori, che l'aria all'interno del veicolo sia sempre pulita: i sensori riconoscono il grado di contaminazione dell’aria dell’ambiente e determinano anche la quantità di aria che deve entrare all’interno del veicolo in base alla CO2 presente nell’abitacolo.

Quando la qualità dell’aria esterna è buona, il sistema risparmia energia attraverso una filtrazione base, garantendo un afflusso d’aria compatibile con il corretto livello di CO2 che deve essere presente in un veicolo. Se invece l’aria diventa più contaminata, viene attivata una fase di filtraggio supplementare, che rimuove pollini e gas dannosi come biossido di azoto, ozono e i composti di zolfo e organici come la formaldeide e l’ammoniaca.
Se infine l’aria diventa estremamente inquinata, ad esempio in galleria o durante le code, il sistema FreciousSmart attiva un ulteriore filtro ad alta efficienza (HEPA) che separa anche le particelle ultra fini con dimensione < di 0,1mm.
 

Il filtro antiparticolato per i freni

La polvere prodotta dal materiale d’attrito durante una frenata è nociva per la salute e più del 90% è costituita da particelle ultra sottili. Da qui l’idea di MANN+HUMMEL di realizzare un filtro antiparticolato che potesse ridurre le particelle rilasciate nell’ambiente durante la frenata.
Una soluzione che tutela l’ambiente e la salute dei pedoni.

Il robusto alloggiamento del filtro si adatta molto bene alla pinza del freno, consentendo di catturare le particelle di polvere scaturite dal freno prima che si possano disperdere nell'ambiente circostante.
Senza dimenticare che se i sistemi frenanti più moderni sono chimicamente molto più rispettosi dell'ambiente rispetto al passato, oltre il 90% delle polveri scaturite dalle frenate possono ancora avere effetti negativi per la salute nell’uomo.

Il nuovo filtro anti-particolato per i freni potrà essere applicato su tutti i tipi di sistemi frenanti a disco sia per applicazioni auto e sia per applicazioni non automotive. Inoltre potrà essere utilizzato indifferentemente nei veicoli elettrici, ibridi, benzina o diesel.
 

Photogallery

Tags: filtri filtri abitacolo FILTRO ANTIPARTICOLATO Mann+Hummel

Leggi anche