Trade News | 16 Maggio 2019 | Autore: redazione

​Autodis in Spagna prende il 75% delle quote di AD Bosch
Dopo aver fondato AD Parts Intergroup lo scorso anno, Autodis Group (oggi PHE, Parts Holding Europe) e AD Parts (l’azienda che rappresenta AD in Spagna, Portogallo e Andorra) rafforzano ancor di più la loro partnership sul territorio spagnolo, con una nuova operazione.

È di questi giorni, infatti, la notizia che il gruppo di distribuzione francese Autodistribution, attraverso AD Parts Intergroup, ha concluso un accordo per l’acquisizione del 75% delle quote di AD Bosch, distributore spagnolo membro di AD Parts.

La nota ufficiale segnala che l’accordo è in attesa di ricevere l’autorizzazione della autorità spagnole
I dettagli dell'operazione non sono stati resi noti; ciò che è certo è che la gestione operativa di AD Bosch rimane invariata

Segnaliamo che AD Bosch è un'azienda a conduzione familiare fondata da Josep Bosch Sayols (presidente sia di AD Bosch sia di AD Parts) nel 1970 in Spagna. Grazie alla sua efficiente rete di distribuzione (27 negozi) e alla qualità delle soluzioni che è in grado di offrire, AD Bosch “è oggi il principale distributore in Catalogna”, si legge sulla nota ufficiale. Nel 2018 la società ha raggiunto un fatturato di circa 70 milioni di euro.

Josep Bosch Sayols ha dichiarato: "Grazie a questo accordo con i colleghi francesi abbiamo raggiunto oggi un traguardo importante che sancisce anni di proficua collaborazione con il gruppo Autodistribution. Vogliamo andare avanti e oggi abbiamo tutte le carte in regola per accelerare sia la crescita di AD Bosch sia di AD Parts in Spagna”.

Josep Bosch Merino, invece, amministratore delegato di AD Bosch, ha commentato: "Siamo lieti di rafforzare ancor di più la nostra collaborazione con Autodistribution. Oggi più che mai siamo in grado di offrire ai nostri clienti un servizio di qualità e soluzioni ad alto valore aggiunto. Insomma, dimostriamo ancora una volta il nostro desiderio di crescita”.

Infine, Stéphane Antiglio, presidente di PHE, ha dichiarato: "Questo agreement rientra nella nostra strategia di voler essere uno dei principali player nel mondo della distribuzione ricambi nell’Europa Continentale. Stiamo costruendo un gruppo forte e coeso che non guarda solo alla Francia, ma anche oltre i suoi confini, attraverso l'unione con aziende con le quali condividere valori e professionalità. Noi e il management di AD Parts siamo convinti che il mercato spagnolo abbia un grandissimo potenziale”.

Photogallery

Tags: distribuzione ricambi autodistribution

Leggi anche