News | 26 Settembre 2017 | Autore: redazione

Gli USA in Europa: Genuine Parts Company acquisisce AAG

Un altro americano sbarca in Europa e lo fa grazie ad AAG; si tratta di Genuine Parts Company che si appresta ad acquisire AAG per la cifra di 1,7 miliardi di dollari.

 

È di ieri 25 settembre una notizia importante per il mercato della distribuzione ricambi: il colosso francese Alliance Automotive Group, per la cifra di circa 2 miliardi di dollari, sarà acquisito dal distributore americano Genuine Parts Company (GPC). Una mossa che, vuoi o non vuoi, fa tornare indietro con i ricordi e ribadisce come il mercato europeo continui a fare gola agli americani: carte alla mano si tratta del terzo distributore americano che sbarca sulle nostre sponde. Ma facciamo un piccolo passo indietro.

Prima LKQ con l’acquisizione di Rhiag, poi il canadese Uni-Select con l’acquisizione dell’inglese Parts Alliance e ora Genuine Parts Company con quest’ultima trattativa.
Ecco quindi che Genuine Parts Company sbarca in Europa e lo fa scegliendo AAG, forte del suo fatturato (1,7 miliardi di dollari), dei suoi 40 centri distributivi e delle sue 70 acquisizioni dal 2015.

Un nome, quest’ultimo, che negli ultimi tempi ha fatto di certo parlare da sè: era infatti sul finire delle vacanze estive francesi (a luglio) quando AAG consolidò prima la propria posizione in patria, attraverso l’acquisizione di FAP (gruppo distributivo molto attivo nella cintura parigina), e poi prese la maggioranza di Groupauto Polska. E se tutto questo non bastasse proprio a inizio settembre ha messo a segno un altro colpo: dopo Coler, Busch e Büge, Klapper Autoteile è stato il quarto distributore acquisito da AAG.

Senza contare lo sprint di fine anno proprio nel 2016, quando AAG acquisì dieci aziende per un totale di 100 milioni di euro. In Francia: Toutauto, Danjou, il gruppo Jackie Vercaigne (JVDA); nel Regno Unito le acquisizioni sono ben sei: KG Motaquip, Mill Auto Supplies, CV Parts, Advanced Motor Components, Northumbrian Car & Commercial et Cargo Motor Factors, per un giro d’affari totale di 44,1 milioni di euro.

Ricordiamo inFINE che AAG opera in Francia e UK anche come Groupauto France e Groupauto UK, portando così automaticamente l’americana GCP in un contesto di network internazionale.

 

Genuine Parts Company: mi presento

Fondata nel 1928 ad Atlanta da Carlyre Fraser, Genuine Parts Company (GPC) è oggi un fornitore di ricambi presente in più settori industriali, presente, oltre che negli USA, in Canada, in Messico, nei Caraibi, in Australia, in Nuova Zelanda, in Cina e in molti altri mercati emergenti e può contare su un giro d’affari di 15,7 miliardi di dollari con circa 39.600 dipendenti.

Tra gli altri numeri segnaliamo che può contare su ben 90 centri distributivi, 7.300 negozi (1.900 di proprietà) e che dal 2015 ha portato a termine ben 40 acquisizioni.

GPC
 opera, attraverso le sue controllate, nei seguenti settori merceologici:
  • distribuzione di ricambi auto -APG-NAPA
     
  • distribuzione ricambi industriali - Motion Industries
     
  • prodotti di ufficio materiali - SP Richard Company
     
  • materiali elettrici - EIS
     
APG (Automotive Parts Group) distribuisce circa 475.000 ricambi e accessori in Nord America, Australia e Nuova Zelanda. In particolare,
  • in Nord America opera con il nome NAPA, con 59 centri distributivi
     
  • in Canada sotto il nome di UAP con 12 centri distributivi
     
  • in Messico con AutoTodo, 11 centri distributivi
     
  • in Australia sotto il brand Repco con 8 centri distributivi.


 

Photogallery

Tags: distribuzione ricambi lkq Alliance Automotive Group

Leggi anche