Articoli | 05 Maggio 2017 | Autore: Giacomo Macrì

Magneti Marelli Aftermarket: innovazione a tutto campo

Appuntamento allo stand Magneti Marelli Aftermarket Parts and Services per conoscere più da vicino tutte le novità e i vantaggi di affiancarsi a un’azienda che coniuga l’anima di componentista all’esperienza in aftermarket.
Autopromotec 2017: padiglione 21, stand  B35.


 

Quest’anno ad Autopromotec Bologna Magneti Marelli Aftermarket Parts and Services si presenta con uno stand organizzato in sei principali aree tematiche: meccanica, elettrico ed elettronico, diagnosi, carrozzeria, consumo, formazione insieme alla realizzazione di un’officina/carrozzeria Magneti Marelli Checkstar.

L’area meccanica
Questa area è simboleggiata dal sistema di sospensione posteriore della Jeep Renegade, realizzato da Magneti Marelli, e da altri prodotti di punta dell’aftermarket come: l’ammortizzatore posteriore della Fiat Panda 4x4, il braccio oscillante della Grande Punto e il sistema di trasmissione AMT, il cambio robotizzato Magneti Marelli di tipo idraulico.
 
La zona elettronica e diagnosi
Spazio alle centraline controllo motore, ai corpi farfallati, agli iniettori benzina e alle bobine d’accensione: una gamma che copre più di 24.000 applicazioni. Ma non solo.
Particolare attenzione anche ai più innovativi sistemi di diagnosi fra cui l’avviatore d’emergenza Hybrid Starter 12/24V, il Flexstar, il TPMS Connect Evo e il tester Master Alt per gli alternatori di nuova generazione.
 
Spazio alla carrozzeria
Nella area carrozzeria ci saranno due dimostratori Lighting, un proiettore BMW serie 2 Active Tourer, il faro completamente LED con doppio modulo per anabbaglianti e abbaglianti, la funzione luce di svolta e la luce diurna collocata nei classici angel eye e il faro LED della Volkswagen Tiguan con nuovo design e con la funzione abbagliante adattiva. Completa l’area un dispositivo completo di alzacristalli elettrici e il sistema termico della 500 Abarth composto da condensatore, radiatore, intercooler ed elettroventola.
Le batterie…
In mostra anche le batterie RUN Magneti Marelli, il top di gamma con doppio coperchio termosaldato e la tecnologia graphite power; l’ETS di segmento intermedio, che adotta un nuovo doppio coperchio; la gamma AGM e SST per i veicoli dotati di sistemi Start&Stop ed infine la gamma truck.
 
La formazione
Nell’area dedicata alla formazione un team qualificato di esperti ingegneri e formatori Magneti Marelli Campus, simuleranno lezioni di formazione tecnica in aula durante tutta la fiera. Qui si potrà assistere alle lezioni e conoscere alcuni dei principali argomenti trattati durante l’anno accademico 2016/2017. Per ulteriori informazioni: www.magnetimarelli-campus.com.
 
L’officina evoluta
Per mostrare lo standard qualitativo del network, quest’anno spazio anche a un’officina/carrozzeria Checkstar con strumenti all’avanguardia anche per la gestione di vetture elettriche e ibride. In scena l’innovativo Centrafari elettronico Premium, essenziale per i nuovi sistemi di fari 'intelligenti', la nuova gamma di stazioni di ricarica e diagnosi clima Alaska di Magneti Marelli, l’innovativo sistema di lavaggio e sostituzione fluido per i cambi automatici (ATF Extra Pro) e il pratico carrello attrezzi professionale con utensili in Cromo/Vanadio ad alta resistenza.
 
 

Photogallery

Tags: magneti marelli magneti marelli checkstar autopromotec 2017

Leggi anche