News | 22 Settembre 2017 | Autore: Redazione

FIGIEFA lancia la campagna sul libero accesso ai dati dei veicoli

Il diritto alla connessione: questa la nuova campagna lanciata da Figiefa e riproposta da ADIRA, che invita tutti i professionisti a condividere l'iniziativa per far sì che a livello europeo venga elaborata una proposta legislativa per l’accesso diretto ai dati del veicolo.

 

In un comunicato di ADIRA (L'Associazione Italiana dei Distributori Indipendenti di Ricambi per Autoveicoli) ritroviamo un tema di cui si parla molto in questi anni di forte cambiamento tecnologico: il libero e diretto accesso ai dati del veicolo. L'associazione invita tutti i professionisti dell'aftermarket a sostenere questa iniziativa.

Di seguito il comunicato che spiega l'iniziativa e rimanda per ulteriori informazioni (in inglese) al sito dedicato www.direct-access.eu

"Nell’economia europea sempre più digitalizzata, il successo aziendale è determinato dall’accesso a dati di alta qualità in tempo reale.
Il settore automobilistico dell’industria delle parti di ricambio, della manutenzione e della riparazione dei veicoli e dei servizi ne è un esempio da manuale.

Poiché le aspettative dei consumatori sono sempre più indirizzate al “digitale”, dobbiamo assicurarci che i nuovi metodi di connessione ai dati dell’auto assicurino che tutti i fornitori di servizi siano in condizione di competere sul mercato ad armi pari. Ciò può essere garantito solo grazie al continuo accesso diretto a dati di alta qualità per eseguire servizi veloci e competitivi e incoraggiare l’innovazione e l’imprenditoria.

Ecco perché è fondamentale che il Legislatore Europeo presenti una proposta politica forte in grado di garantire che i fornitori di servizi indipendenti possano continuare a lavorare e crescere, a beneficio dei consumatori e della loro mobilità, dell’ambiente e della sicurezza stradale in Europa nonché delle 500.000 imprese che impiegano 3,5 milioni di persone in più professioni "per i servizi alla vettura".

È per questo che FIGIEFA ha deciso di lanciare una campagna per il “Diritto alla Connessione” per informare e convincere il Legislatore Europeo a elaborare e presentare un forte proposta legislativa per l’accesso diretto ai dati del veicolo.

Tutte le associazioni e le aziende che condividono questa idea (opinione) sono invitate a condividere i nostri sforzi per eque opportunità di digitalizzazione nel nostro settore.

Scopri cosa è in gioco e perché “l’accesso diretto ai dati in-veicolo sia un fattore determinante di progresso” sul sito web della campagna : www.direct-access.eu"

Photogallery

Tags: figiefa Adira dati accessibili

Leggi anche