Articoli | 27 Aprile 2018 | Autore: testo a cura dell'azienda

Guarnitauto: un’eccellenza italiana dal 1954

Attiva da oltre 60 anni nel campo delle guarnizioni (OE e aftermarket), Guarnitauto, brand di proprietà di Athena, è un marchio molto conosciuto sul mercato, con un’importante storia alle spalle. Conosciamola più da vicino.

Specializzata nella produzione di guarnizioni e ricambi per il motore endotermico, Guarnitauto è un brand che è cresciuto molto nel tempo. Dal 1954 il marchio ne ha fatta di strada ed è riuscita a ritagliarsi un suo spazio sul mercato. Un ruolo guadagnato grazie al costante impegno profuso nella fase di produzione dei suoi componenti, ma soprattutto grazie ad Athena(che l’ha acquisita nel 2008) che gli ha permesso di diventare sinonimo di qualità per il mercato automotive. L’acquisizione da parte di Athena, infatti, ha rappresentato per Guarnitauto una grande opportunità per accedere a un’importante base tecnologica sviluppata sia nel settore IAM sia in quello di primo impianto.

Qualità OE per l’aftermarket

Tutto ciò che arriva in aftermarket nasce dalle soluzioni sviluppate per il primo impianto: Guarnitauto è infatti direttamente produttore e fornitore sia per OE sia per IAM. Una caratteristica importante perché consente di trasferire al mondo del ricambio tutta la qualità e la competenza acquisita nel lavorare per il primo equipaggiamento.

Il contatto costante con le case produttrici per la produzione di guarnizioni rispondenti agli elevati standard qualitativi rappresenta un punto di forza per Guarnitauto. Il vantaggio per il cliente è evidente: al mondo del ricambio viene offerta la qualità di una componente di primo impianto nel mercato aftermarket.
 

A proposito della gamma…

La parola d’ordine per Guarnitauto, appunto, è: qualità. L’azienda, che introduce ogni anno 100 nuove referenze, ad oggi offre guarnizioni che coprono praticamente tutto il parco auto circolante, kit guarnizioni complete, smeriglio e complementari, oltre a una gamma di bulloneria testa e a guarnizioni sfuse per veicoli industriali e camion.

Lo sviluppo del brand, inoltre, si fonda sui seguenti valori: innovazione, investimenti sul prodotto, industrializzazione, controllo e automazione.

Guarnitatuto, quindi, punta sulla qualità, sul servizio e sulla cura nei dettagli. Tutto è studiato nei minimi dettagli come per esempio il confezionamento che viene studiato appositamente per consentire la perfetta conservazione dei contenuti anche durante i trasporti e lo stoccaggio.
 

Controllo qualità e certificazioni

Dal 2004 Guarnitauto dispone di una sala metrologica dove si svolgono severi test dimensionali e fisici per analizzare tutti i parametri che caratterizzano il comportamento del prodotto, e quindi ottenere le certificazioni necessarie per essere fornitori OE.

La soddisfazione del cliente è indispensabile ed è per questo che il marchio offre un servizio di consulenza e di personalizzazione estremamente all’avanguardia. Segnaliamo, infine, che Guarnitauto ha conseguito le certificazioni relative all’applicazione delle normative ISO 9001:2008 e l’indispensabile ISO/TS 16949:2009 per la fornitura del primo equipaggiamento.
 

Photogallery

Tags: aftermarket guarnizioni ricambi guarnitauto

Leggi anche