News | 16 Ottobre 2020 | Autore: redazione

Bosch: ecco le nuove candele EVO ad alta resilienza

Bosch presenta al mercato una interessante novità: una nuova candela sviluppata appositamente per i motori turbo a iniezione diretta di benzina. Il suo nome è EVO e grazie al design migliorato dell’isolatore e alla sua alta forza dielettrica aumentata a 45 kV, la nuova candela resiste anche a eventi di combustione irregolare che possono verificarsi nel motore, assicurando dunque un funzionamento stabile e affidabile per tutto il suo lungo ciclo di vita.

La candela si distingue per il perno in iridio saldato al laser sull’elettrodo centrale, che le conferisce una particolare robustezza dal punto di vista termodinamico e meccanico.

Il perno in iridio saldato al laser sull’elettrodo centrale e il rivestimento al platino sull’elettrodo di massa garantiscono un lungo ciclo di vita ed elevata resistenza all’usura.

Con questa nuova candela Bosch ha pensato anche al lavoro dell’autoriparatore. Grazie al design migliorato dell’isolatore, infatti, le candele EVO sono in grado di sopportare in modo ottimale anche ripetute operazioni di smontaggio e reinstallazione.

Si ricorda che per una corretta installazione deve essere sempre rispettata la coppia di serraggio indicata, che garantisce il giusto posizionamento e orientamento delle candele nella camera di combustione.

Le candele sono appena entrate in produzione e nella prima fase saranno prodotte per i moderni motori a iniezione diretta di benzina Volkswagen e Mercedes-Benz.
 

Bosch - www.bosch.it - www.boschaftermarket.it

Photogallery