News | 04 Novembre 2020

Sostituzione serbatoi GPL - metano: cambia la norma
Serve ancora un Decreto attuativo, ma il Parlamento ha introdotto nel Decreto Semplificazioni una disposizione che consente di semplificare le procedure per la sostituzione decennale dei serbatoi di GPL e metano degli autoveicoli.

In sintesi, questo significa che si potrà anche procedere alla installazione di un impianto a gas o alla sostituzione del serbatoio GPL senza dover effettuare la visita e prova alla presenza di un funzionario della Motorizzazione.
A comunicarlo, in due note ufficiali diverse, sono state Assogasliquidi e il Consorzio Ecogas. La proposta è articolata su di un arco temporale che va dagli ultimi mesi dell’anno in corso sino a tutto il 2023 e riguarda un potenziale bacino di oltre 15 milioni di auto.

Con un modesto investimento, si stima di ottenere nel periodo considerato ingenti riduzioni di emissioni: circa 120.000 tonnellate di CO2, 7,5 tonnellate di ossidi di azoto, 1,3 tonnellate di PM2.5 e una tonnellata di PM10. 

Photogallery

Tags: auto gpl e metano AssogasLiquidi consorzio ecogas

Leggi anche