News | 19 Novembre 2010 | Autore: Francesco Giorgi

Diagnostica Tecnomotor per la rete mondiale di assistenza Husqvarna
C'è un po' di Italia nella Husqvarna. Si tratta dell'accordo di collaborazione, siglato in questi giorni, fra la Casa svedese, uno dei marchi leader nel settore dell'off road motociclistico, e la Tecnomotor. La partnership prevede, infatti, lo sviluppo di un tester diagnostico che sarà destinato a tutta la rete mondiale Husqvarna e, congiuntamente, all'assistenza tecnica nella fornitura di attrezzature d'officina dedicate al settore delle moto.

Il settore delle due ruote è, per noi, da sempre molto caro – commenta Antonio Caso, direttore generale della Tecomotor - Attraverso la stipula della collaborazione fra noi e la Husqvarna abbiamo dato il via a una partnership tecnica con uno dei maggiori produttori del settore, a livello mondiale. Questo ci permetterà una ulteriore crescita nel settore delle attrezzature motociclistiche”.

In effetti, con l'avanzare della tecnologia, l'elettronica è da tempo una realtà aperta anche ai più “tradizionali” motociclisti. Per questo, la diagnostica elettronica è diventata indispensabile per i riparatori. Accanto ai sistemi di iniezione, infatti, ora le moto vengono equipaggiate con l'Abs, la strumentazione digitale, i sofisticati dispositivi HandsFree, traction control e Tpms.

Tecnomotor, fondata a Parma nel 1985, produce apparecchiature per l'analisi dei gas di scarico, diagnostica del motore, sistemi di ricarica di aria condizionata e Tpm (Tyre pressure monitor, strumenti di diagnosi dei sensori di pressione pneumatici), per tutti i tipi di veicoli: autovetture, moto, veicoli commerciali e autocarri pesanti.

Approfondimenti

Per saperne di più sulle attività e sui prodotti della Tecnomotor

Per la produzione Husqvarna

Photogallery