Articoli | 27 Luglio 2017 | Autore: Cristina Palumbo

Original Birth: un’azienda interattiva

Una nuova app che mette in comunicazione diretta con l’azienda attraverso una soluzione di realtà aumentata: il primo passo di un’innovazione che riserverà ancora molte sorprese. Iniziamo a scoprire questo nuovo mondo.

 

Le nuove frontiere della realtà virtuale arrivano anche nel nostro quotidiano: ecco la novità presentata da Original Birth ad Autopromotec; una novità che supera i confini dell’azienda e porta il cliente a interagire in un modo diverso, veloce e anche divertente, oltre che estremamente intuitivo con l’azienda e il suo personale.
Facciamo un esempio legato proprio al momento della fiera. Arriva un cliente allo stand, saluti, scambio di biglietti da visita e un arrivederci a fine fiera per continuare a parlare di affari o avere ulteriori informazioni sui prodotti.
Il cliente arriva a casa e dopo qualche giorno prende il suo telefonino per chiamare in azienda, ma non si ricorda bene con chi aveva parlato. Allo stand gli avevano fatto scaricare una app sul suo telefonino, B-AR, e così, cellulare alla mano, inquadra il biglietto da visita. Ecco che appare un’immagine della persona con cui aveva parlato, che si presenta e spiega quale è il suo ruolo in azienda e poi invita a contattarlo via telefono o email, le indicazioni stradali per andare in azienda, accedere al sito, ricevere la newsletter o guardare il video aziendale, semplicemente cliccando su una delle icone.
E se il cliente non ha sottomano il biglietto da visita basta andare su una immagine del logo Original Birth che si trova su qualsiasi pubblicità o confezione di prodotto.
 
B-AR, una app dalle grandi potenzialità
Due sono le cose che è importante segnalare parlando di questa nuova app messa a punto da Original Birth.
Innanzitutto si tratta di un lavoro davvero importante che non solo ha richiesto un coinvolgimento a tutto tondo dell’azienda, ma che rappresenta una capacità di guardare al futuro che non tutti hanno. Il cellulare è sempre più utilizzato per tutto, esistono app in grado di farti accedere ai siti e agli e-commerce, metterti in contatto con il mondo esterno in maniera rapida ed efficace, ma forse nessuno si era spinto così avanti soprattutto nel settore della produzione e distribuzione ricambi, mettendo a disposizione una serie di funzioni e sinergie tutte nella stessa sessione.
In secondo luogo, la app è stata sviluppata pensando non solo alle iniziative commerciali e di marketing (il contatto con l’azienda, le comunicazioni sulle iniziative e le novità di prodotto), ma anche alla necessità di avere informazioni tecniche. Sempre in fiera, ad esempio, erano state allestite delle vetrine con i prodotti ed era sufficiente inquadrare il logo per essere collegati alle informazioni sul ricambio in questione.
Il progetto prevede infatti di poter accedere anche ai bollettini tecnici, e andando avanti con lo sviluppo della app ricevere una formazione adeguata sui prodotti ed essere guidati passo passo nelle attività di ricerca e installazione del prodotto.
Insomma, una volta partiti con questa soluzione di realtà aumentata, Original Birth ha aperto la strada a innumerevoli possibilità e opportunità che renderanno sempre più semplice e veloce, interagire con l’azienda.
 

Photogallery

Tags: app OriginalBirth

Leggi anche