Trade News | 16 Maggio 2017 | Autore: redazione

Autodis Group (Autodistribution), Ovam, Top Car e Ricauto: creata una struttura comune in Italia
Autodis Group (Autodistribution), Ovam Group, Top Car e Ricauto, annunciano la nascita di una società compartecipata che opererà sul mercato italiano. Autodis Group (Autodistribution) detiene le quote di maggioranza della nuova struttura.
Italo Baruffaldi e Claudio Pagnin faranno parte del consiglio di amministrazione e continueranno a essere gli amministratori delegati rispettivamente di Ovam e Top Car / Ricauto.
Il progetto è stato approvato dall’Antitrust e l’operazione è stata finalizzata Mercoledì 10 Maggio 2017.

Paolo Morfino, 44 anni, sarà a capo della nuova struttura Autodis Italia Holding. Laureato in ingegneria meccanica presso il Politecnico di Torino e in ingegneria di produzione presso l’Ecole Centrale de Paris, l'ingegner Morfino ha maturato una conoscenza approfondita dell’industria automobilistica lavorando per sei anni in Renault, a Parigi, dapprima sull’integrazione con Nissan e in seguito come responsabile acquisti motori benzina.
Amministratore delegato dal 2008 al 2014 di Fidia S.p.A, azienda leader nella progettazione e produzione di sistemi di fresatura ad alta velocità, l’ingegner Morfino ha successivamente svolto vari progetti di consulenza per primarie aziende italiane e francesi.

La nuova struttura italiana genera un fatturato proforma superiore ai 120 milioni di euro e si appresta a giocare un ruolo chiave nel mercato nazionale con l’obiettivo di aggregare a termine altri distributori indipendenti italiani.


Autodis Group in breve:
Autodis Group è uno dei più importanti player Europei della distribuzione di ricambi e della riparazione indipendente sia auto che truck.
Con oltre 5.300 dipendenti in Francia, 800 in Polonia e 330 nel Benelux, il gruppo è specializzato in logistica, distribuzione, acquisto e vendita di ricambi auto e truck e nello sviluppo di servizi a supporto del business.
In Francia, Autodis Group con il brand Autodistribution, guida un network di distributori leader del mercato nazionale, composto da 54 controllati e 53 affiliati indipendenti.
Il gruppo, tramite la controllata Doyen Auto, sviluppa anche la distribuzione a marchio API (168 distributori in Francia e Benelux) e il network Mondial Pare-Brise, specializzato nella riparazione e sostituzione dei cristalli (290 centri tecnici in Francia, 70 dei quali di proprietà).
Infine, il gruppo sostiene attivamente lo sviluppo di un network di officine e carrozzerie indipendenti a marchio AD, con oltre 2.000 aziende affiliate, e Autoprimo, con oltre 1.100 aderenti.

 
OVAM Group in breve:
OVAM è un'azienda di distribuzione fondata nel 1963 con sede a Pero, una filiale a Brescia e una a Torino. L’azienda distribuisce oltre 60 marchi gestendo 120.000 codici disponibili a magazzino per un totale di circa 18.750 movimenti giornalieri.
OVAM svolge la sua attività nel Nord e nel Centro del paese, anche grazie alla collaborazione delle aziende del gruppo: Sarco, Sarpi e Sirauto. All’interno del gruppo opera anche Service che è leader del mercato per la formazione e la vendita di attrezzature per officine.
OVAM è anche concessionario BOSCH dal 2011 e si occupa, collaborando con oltre 22 ricambisti Partner, di sviluppare la rete Bosch Car Service e AutoCrew.

 
TOP CAR e Ricauto in breve:
Top Car opera dal 1989 nel settore della distribuzione dei ricambi auto. Con sede a Padova e 3.400mq di magazzino l’azienda gestisce 75.000 riferimenti dei più importanti marchi del panorama internazionale, con costanti aggiornamenti e ampliamenti al fine di offrire ai clienti la più ampia gamma possibile, senza mai rinunciare alla massima qualità.
Ricauto opera dal 1973 nel settore dei ricambi auto. L'attuale sede dispone di una superficie di 4200 mq ed è ubicata a Padova. L’azienda distribuisce in tutto il Triveneto un'ampia gamma di componenti per auto (circa 90.000 articoli) sia nel settore elettrico che meccanico.
Nel 1998, RICAUTO è tra i fondatori del Gruppo GIADI, un consolidato network nazionale che conta 13 Soci e 20 piattaforme distributive su tutto il territorio nazionale.


 

Photogallery

Tags: distribuzione ricambi ovam ricauto top car autodistribution

Leggi anche

ARTICOLI | 01/05/2017La nuova rotta di Ovam Group