Articoli | 04 Ottobre 2016 | Autore: Giulia Margi

Cambi automatici: ecco come specializzarsi con B.F. Service

Per saper mettere mano su un cambio automatico è necessaria una formazione ad hoc. Ecco scendere in campo B.F. Service, con un progetto altamente specializzante rivolto a ricambisti e officine.

 

Realtà dinamica e in pieno sviluppo, la società B.F. Service nasce con l’obiettivo di dare una nuova professionalità agli autoriparatori, mettendoli cioè in grado di intervenire sulle trasmissioni automatiche. Nata da poco più di un anno, B.F. Service è un’azienda nuova solo sulla carta, ma porta con sé una expertise di oltre trent’anni nella rigenerazione di cambi automatici. Ciò che l’azienda si propone, infatti, è di offrire un servizio di formazione, assistenza, e vendita ricambi per chi vuole intraprendere questo percorso, aprendosi nuove opportunità di business. Il cambio automatico, infatti, è oramai diffuso anche nel nostro paese e per poter intervenire sullo stesso è necessaria una preparazione specifica. Ecco perciò che B.F. Service risponde a questa esigenza del mercato proponendo il primo network per cambi automatici.

La formazione è alla base
Dal lancio ufficiale del progetto, a maggio 2015 in occasione dell’Autopromotec di Bologna, l’azienda ha organizzato diversi incontri a livello locale, coinvolgendo a poco a poco diversi ricambisti e le officine a loro collegate, arrivando così ad oggi, ad avere oltre 30 affiliati sul territorio nazionale. Uno degli ultimi incontri è stato quello gestito in collaborazione con DFR Ricambi Auto di Castrovillari (CS), che ha sposato in pieno il progetto B.F. Service, perché convinto al cento per cento della validità del percorso altamente specializzante proposto dall’azienda campana. Andrea De Franco, titolare, e Salvatore Montanini, responsabile del progetto alla De Franco Ricambi, hanno organizzato il primo incontro formativo per alcune selezionate officine calabresi. La formazione si articolerà in due momenti ben distinti: il primo corso base, dove si affrontano le tematiche della diagnosi, autodiagnosi e manutenzione del cambio automatico; il corso avanzato, che è invece di carattere monografico.

La lavacambi: uno strumento fondamentale
L’incontro con il gruppo della DFR Ricambi Auto, svoltosi direttamente nella sede della B.F. Service perché così fortemente voluto dalla direzione in modo da far conoscere la concretezza di ciò che si sta mettendo a disposizione, è stata anche l’occasione per presentare la nuova stazione lavacambi da utilizzare nella manutenzione ordinaria. La FTM 16, infatti, è una macchina realizzata per il lavaggio e la sostituzione dell’olio nei cambi automatici. Si tratta di un’attrezzatura completamente automatica, in grado di gestire in piena autonomia l’intero processo.


nella foto: Al centro Lucia Maddaloni, direttore generale di B.F. Service
insieme al suo staff e alle officine partecipanti alle prime due giornate formative
organizzata da DFR Ricambi Auto di Castrovillari (CS):
• Mario e Christian De Renzi - De Renzi Motor Diagnosi;
• Fausto Ferrante - Autofficina Ferrante Fausto
• Ciro Santise - Santise Motors
• Vincenzo Richichi - Autofficina di Richichi Vincenzo
• Antonio e Francesco Pontelli - Officina Meccanica
F.lli Pontelli
• Christian Di Sanzo - F.lli Di Sanzo
• Pietro Manfreda - Officina Manfreda
• Giuseppe Dattilo - Dattilo Motor Center
Presente anche un affiliato piemontese:
Daniele Prata - Motortecnica.

Photogallery

Tags: cambi automatici b.f. service

Leggi anche