News | 16 Giugno 2020 | Autore: redazione

ATE Super DOT 5.1: il nuovo liquido freni Continental
Continental ha aggiornato il proprio portfolio a marchio ATE con un nuovo prodotto: il nuovo liquido freni ATE Super DOT 5.1 di qualità OE.
In dettaglio, il liquido freni definisce nuovi standard tecnologici combinando un alto punto di ebollizione a umido di 180° C e una viscosità particolarmente ridotta a temperature molto basse, cosa che i liquidi freni precedentemente disponibili non potevano fare.

Con un massimo di 700 mm² / sec. a -40 ° C, i valori di viscosità di ATE Super DOT 5.1 superano addirittura quelli della Classe ISO 6 - ben al di sopra delle specifiche per i liquidi freni della classe DOT 5.1. Questo è il motivo per cui "Super" è stato aggiunto al nome del prodotto.
Grazie alla sua bassa viscosità, ATE Super DOT 5.1 consente ai sistemi di sicurezza di guida di reagire rapidamente anche in condizioni climatiche estremamente fredde. L’alto punto di ebollizione a umido garantisce la migliore funzionalità possibile in condizioni di intenso utilizzo dei freni, nonché intervalli di sostituzione più lunghi. L‘ATE Super DOT 5.1 infatti deve essere sostituito solo ogni tre anni.

ATE Super DOT 5.1 è conforme alle specifiche internazionali. È disponibile nelle consuete latte di metallo da 1,5 a 20 litri. È importante ricordare che ATE Super DOT 5,1 è un liquido freni a base di etere glicolico e pertanto non deve mai essere mescolato con liquidi freni classe DOT 5 a base di silicone. Continental consiglia di sostituire sempre il liquido freni in conformità con le istruzioni del produttore e di utilizzare il prodotto raccomandato dall'OEM. L'azienda fornisce un supporto completo alle officine, fondendo dai fluidi freni di alta qualità alle apparecchiature di collaudo e assistenza, ai sistemi di smaltimento.

Segnaliamo, infine, che tutti i formati del nuovo liquido freni presentano il nuovo design che verrà gradualmente utilizzato su tutti i packaging.
 
Continental Automotive Trading Italia - www.ate-freni.it

Photogallery

Tags: sistema frenante continental

Leggi anche