News | 04 Novembre 2020 | Autore: Redazione

“Garanzia Estesa” by KYB: l’offerta è disponibile per tutto il 2021

KYB rilancia la propria operazione “Garanzia Estesa”: la promozione sarà disponibile per tutto il 2021.

 

A riprova della totale fiducia che KYB ripone nella qualità dei propri prodotti, l’azienda del Sol Levante prolunga per tutto il 2021 l’operazione “Garanzia Estesa”, elemento cardine del progetto “KYBtech”.

Ricordiamo che questa offerta prevede che gli ammortizzatori KYB siano garantiti per 5 anni rispetto ai difetti di fabbricazione se sostituiti in concomitanza con i kit di montaggio e protezione dello stesso produttore, e per ben 6 anni se la riparazione riguarda anche le molle, naturalmente da sostituirsi sempre con ricambi KYB.
A poter proporre questa offerta sono le migliori officine presenti in Italia, selezionate da KYB in base a criteri precisi (l’elenco delle officine è disponibile online, clicca qui).

L’azienda segnala che per le officine selezionate sono previsti interventi di formazione specifici sulla sostituzione di ammortizzatori, molle e kit, da svolgersi nelle modalità compatibili con le normative sanitarie in vigore; KYB ha inoltre realizzato un insieme di supporti per comunicare l’iniziativa e mettere in risalto l’eccellenza del lavoro svolto dalle officine aderenti.

Strumenti in sinergia

Già da adesso e per tutto il 2021 l’operazione “Garanzia Estesa” potrà operare in sinergia con i nuovi listini KYB, studiati per permettere al meccanico di proporre all’automobilista i ricambi KYB a condizioni convenienti.

Con questa offerta, inoltre, KYB ha voluto sottolineare l’affidabilità e durata dei ricambi KYB, tanto da poter offrire all’automobilista “una garanzia dalla durata ben superiore a quanto normalmente previsto da altre aziende”, dichiara l’azienda; allo stesso tempo i nuovi listini garantiscono al meccanico un concreto vantaggio nel proporre questo marchio.

KYB ha messo a punto diversi strumenti per sensibilizzare l’automobilista riguardo all’importanza delle sospensioni: un minisito dedicato all’operazione e materiale promozionale esposto nel punto vendita, compreso un totem studiato per attirare l’attenzione dei clienti e informarli riguardo all’iniziativa. Rimane naturalmente fondamentale l’azione del meccanico nell’illustrare ai clienti le caratteristiche delle sospensioni, la cui manutenzione è fondamentale per garantire sicurezza e comfort di marcia.

Il meccanismo dell’operazione prevede che l’automobilista venga invitato a sottoporre gli ammortizzatori a controlli periodici, verifica non prevista nei normali protocolli di revisione dell’auto la cui importanza è grossolanamente sottovalutata da molti. KYB raccomanda un controllo annuale degli ammortizzatori e, salvo che la necessità si presenti prima, la sostituzione intorno agli 80.000 km; l’usura dei componenti delle sospensioni è infatti spesso ardua da notare e solo il controllo da parte di un meccanico esperto può identificarla prima che diventi pericolosa.

Attenzione alla sicurezza

Gli ammortizzatori sono dei componenti strategici per l’intero impianto sospensorio e soggetti ad un fisiologico processo di usura. All’interno degli stessi è presente un fluido idraulico che, in 80.000 km di utilizzo, viene stimolato circa 75.000.000 (!) di volte dai movimenti di compressione ed estensione dello stelo del pistone all’interno del cilindro e ciò determina una fisica riduzione della capacità smorzante.

Essendo un processo progressivo, capita molto spesso che gli automobilisti non avvertano nettamente questa variazione delle prestazioni. 
Ammortizzatori usurati implicano una distanza di frenata superiore al normale anche a basse velocità, il che può fare la differenza fra l’arresto del veicolo senza conseguenze e l’impatto con un ostacolo: con un solo ammortizzatore scarico su 4, a 50km/h, lo spazio d’arresto può variare fino a 2 mt.
Sensibilizzare gli automobilisti riguardo all’importanza dei controlli periodici e incentivarli, mettendo in evidenza la professionalità dell’officina e assicurando che per molti anni l’eventuale costo di sostituzione dei ricambi difettosi sarà coperto dalla garanzia KYB, è un contributo alla sicurezza di chi guida e di tutti gli utenti della strada; un obiettivo che da sempre KYB persegue attivamente con campagne di informazione e comunicazione dedicate all’argomento.

KYBtech: gli specialisti delle sospensioni

Le officine che faranno parte dell’esclusiva rete KYBtech avranno per definizione una notevole competenza nella sostituzione degli ammortizzatori, ma KYB ha pronte diverse iniziative che permetteranno loro di compiere un ulteriore salto di qualità nella conoscenza di questo prodotto.

Le officine selezionate per far parte della rete KYBtech avranno infatti la possibilità di partecipare a interventi formativi organizzati da KYB con modalità compatibili con le disposizioni sanitarie vigenti e che, grazie alla disponibilità dell’azienda, permetteranno all’officina di sfruttare i momenti di pausa (l’intervallo pranzo o la sera) per non interferire con i normali impegni di lavoro.
Gli interventi formativi, della durata di un’ora e mezza circa, si svolgeranno con metodi coinvolgenti e anche divertenti rispetto alla didattica classica, a partire da un breve questionario che permetterà di scoprire, analizzandone insieme le risposte, come spesso la realtà dei fatti si discosti dalle convinzioni più diffuse.
 
I partecipanti verranno a sapere, ad esempio, quante sono le auto che vengono rottamate senza aver mai sostituito un ammortizzatore, o quale influenza ha un ammortizzatore scarico sulla distanza di frenata. Dagli esiti, spesso sorprendenti, possono derivare molti spunti di riflessione, che portano a comprendere e apprezzare le qualità del prodotto KYB. Naturalmente l’intervento formativo costituirà anche l’occasione illustrare nel dettaglio il funzionamento dell’operazione KYBtech e presentare il materiale realizzato appositamente per la rete, come il blocco di moduli KYB Suspension Check-List per facilitare le operazioni di controllo delle sospensioni.
Le iniziative studiate da KYB per le officine selezionate KYBtech comprenderanno una visita guidata alle fabbriche di ammortizzatori e molle KYB in Repubblica Ceca (dove non mancherà l’occasione per un tour della capitale, Praga), che avrà luogo naturalmente non appena praticabile, dopo che sarà terminata della selezione.

I nominativi delle officine KYBtech saranno resi noti a gennaio 2022, quando verrà consegnato loro anche il certificato di eccellenza e il materiale per il punto vendita. Per ulteriori informazioni le officine partecipanti all’operazione Garanzia Estesa possono rivolgersi al proprio ricambista di riferimento.

Ammortizzatori al centro

Le operazioni Garanzia Estesa e KYBtech, oltre a premiare l’esperienza e le capacità professionali delle migliori officine d’Italia, pongono enfasi sull’importanza delle sospensioni, fondamentali per la sicurezza di automobilisti e utenti della strada e troppo spesso sottovalutate: manca una piena consapevolezza della necessità di controllare e manutenere ammortizzatori, molle e kit di montaggio e protezione per garantire una guida confortevole e sicura.

La Garanzia Estesa KYB e l’accresciuta visibilità fornita alla rete d’eccellenza KYBtech contribuiranno a sensibilizzare meccanici e automobilisti in tal senso, a tutto vantaggio della sicurezza.

Photogallery

Tags: Kyb ammortizzatori molle sospensioni

Leggi anche