News | 28 May 2021 | Autore: redazione

Veicoli elettrici: la casa auto Fisker sceglie Mekonomen Group per la manutenzione

Manutenzione veicoli elettrici: in Danimarca, Norvegia e Svezia, la casa automobilistica Fisker sceglie Mekonomen Group.


La capillarità della rete di assistenza e la qualità del lavoro svolto hanno permesso al distributore scandinavo Mekonomen Group, le cui quote di minoranza appartengono a LKQ Europe, di siglare un accordo con la casa automobilistica americana Fisker per la gestione di tutto il servizio post-vendita dei veicoli elettrici del costruttore nei paesi in cui opera Mekonomen: Danimarca, Norvegia e Svezia.

Il costruttore americano, che venderà i suoi veicoli online, ha l’obiettivo di diventare il principale protagonista della mobilità elettrica. Per questo motivo, dunque, ha scelto Mekonomen che ha un’organizzazione agile e digital oriented che ben si sposa con il modello di business di Fisker.

La collaborazione, che diventerà operativa dopo la prima vendita del SUV Fisker Ocean a novembre 2022, ha una portata ben più ampia, perché il Gruppo Mekonomen si occuperà a 360 gradi di rappresentare il costruttore sul territorio, fornendo assistenza e servizi da remoto, tutte le attività di manutenzione e riparazione compresa anche quella verso le flotte.
La partnership andrà a sfruttare la capillarità di Mekonomen, che con una rete di oltre 3.000 officine affiliate in tutta la penisola Scandinava, soddisferà in pieno le esigenze degli automobilisti.

"Dal 17 novembre 2022 inizieremo la produzione e le consegne del SUV Fisker Ocean in Europa: i primi mercati saranno proprio la Danimarca, la Norvegia e la Svezia", ha commentato Henrik Fisker, presidente e amministratore delegato di Fisker. "Con Mekonomen Group, player riconosciuto sul mercato per i servizi che è in grado di offrire, saremo in grado di far vivere ai nostri clienti un’esperienza unica”.

"Siamo orgogliosi di essere stati scelti da Fisker: al loro fianco intendiamo sviluppare un servizio logistico innovativo”, afferma Petra Bendelin, director of business development and strategy di Mekonomen Group. “La mobilità sta cambiando, i veicoli elettrici stanno diventando una realtà sempre più concreta: è un dato di fatto, non c’è da spaventarsi. Anzi, l’aftermarket automobilistico deve saper cogliere questa opportunità e prepararsi alla transizione ecologica”.

Photogallery

Tags: auto elettriche veicoli elettrici Mekonomen Group

Leggi anche

APPROFONDIMENTI | 15/02/2021La frenata del domani: è già oggi oramai