News | 03 Marzo 2017 | Autore: redazione

Autopromotec 2017: spazio agli pneumatici
La prossima edizione di Autopromotec che andrà in scena a Bologna dal 24 al 28 maggio prossimi, ospiterà in qualità di espositori note case produttrici di pneumatici a livello mondiale, per un’offerta espositiva sempre più completa.
Questa forte presenza si concretizza in uno spazio espositivo dedicato ancora più esteso e, in termini di informazione e formazione, in un calendario di interessanti appuntamenti riservati agli operatori, all’interno del programma convegnistico di AutopromotecEDU.

Raddoppiata l’area dedicata

Dal punto di vista della superficie espositiva, a seguito del rilevante incremento di espositori registrato, si è reso necessario raddoppiare l’area dedicata al settore dei pneumatici, riservando ulteriore spazio alle aziende del comparto. Oltre ai padiglioni 20, 22 e 31, che già nell’edizione di due anni fa erano destinati alla gomma, in occasione di Autopromotec 2017 anche il padiglione 15 sarà interamente dedicato ai pneumatici, accogliendo tutti i costruttori e i rivenditori mondiali di prodotti (nuovi e ricostruiti) e cerchi. Nel complesso, i quattro padiglioni ospiteranno 271 realtà del settore e le loro novità di prodotto, con una netta prevalenza di operatori internazionali rispetto a quelli italiani. Per l’edizione di quest’anno di Autopromotec, agli spazi interni – che complessivamente superano ampiamente i 19.000m2 di superficie utilizzata – si aggiungerà anche l’area esterna 42, dove saranno presenti altri protagonisti del settore. Un ulteriore cambiamento, inoltre, renderà ancora più semplice e fruibile la visita in fiera per i gommisti e gli operatori del comparto. Per la prima volta nella storia di Autopromotec, infatti, il padiglione 19 sarà esclusivamente riservato alle attrezzature per l’assistenza ai pneumatici: 48 le aziende coinvolte, con una predominanza di realtà italiane, forti della loro specializzazione tecnologica che da sempre le connota come leader del settore.

Un momento di crescita e di approfondimento

Come ormai consuetudine, l’attenzione di Autopromotec nei confronti dei diversi settori del mercato Automotive non si limiterà alla sola esposizione di prodotti e innovazioni ma, con AutopromotecEDU, si proporranno momenti di crescita e di approfondimento sulle principali tendenze del post vendita, con finalità legate alla crescita del business ma soprattutto allo sviluppo della cultura della qualità. Nell’ambito di AutopromotecEDU, il settore dei pneumatici, che rappresentano un esempio concreto di applicazione del modello di rigenerazione, sarà oggetto del convegno “Economia circolare: il caso virtuoso della filiera dei pneumatici”. La tavola rotonda, alla quale parteciperanno case produttrici, associazioni di categoria e istituzioni in rappresentanza dell’intero settore, sarà dedicata all’economia circolare, la logica di produzione votata al completo riuso di un prodotto e delle sue componenti, nonché all’azzeramento dei quantitativi di spreco e scarto. A fondamento di tutto, quindi, il concetto che il prodotto premium, dopo aver vissuto la sua prima vita come pneumatico nuovo, può essere ricostruito – con importanti vantaggi non solo in termini ambientali ma anche economici – e quindi recuperato e riciclato sotto forma di materia prima seconda in innumerevoli campi di applicazione. Con questo convegno, Autopromotec intende sensibilizzare la platea sulle pratiche fondamentali di riciclo e sottolineare come la ricostruzione rappresenti un’opportunità strategica per gli operatori, offrendo prodotti ricostruiti in grado di coniugare ecologia, sicurezza e risparmio. Per rimanere costantemente aggiornati sugli appuntamenti relativi al comparto pneumatici previsti dal calendario di AutopromotecEDU e su tutte le novità relative all’edizione 2017 di Autopromotec, vi invitiamo a visitare il sito della manifestazione www.autopromotec.com
 

Photogallery

Tags: pneumatici autopromotec autopromotec 2017

Leggi anche