News | 05 Gennaio 2017 | Autore: Redazione

Solera pronta ad acquistare Autodata

Solera Holding, una delle principali software house mondiali nel campo automotive, che fornisce servizi dalle banche dati al settore assicurativo, è entrata nella fase finale di un accordo per acquistare Autodata, fornitore anglosassone di informazioni tecniche per il mondo della manutenzione e della riparazione auto. 


 

Secondo quanto riportato dal sito Finsmes il 4 gennaio, l'azienda americana Solera Holding starebbe per concludere uno degli accordi più importanti nel mondo delle informazioni tecniche per il settore dell'autoriparazione, con l'acquisizione di Autodata.
Per capirlo basta dare uno sguardo alle due aziende coinvolte.

Fondata nel 1975 e guidata da Rod Williams (Ceo dell'azienda), Autodata ha iniziato la sua avventura pubblicando manuali di fai da te automobilistico per gli appassionati delle quattro ruote e autoriparatori. Oggi è una realtà in grado di fornire soluzioni cloud per la diagnostica e la riparazione per autoriparatori professionisti. 
Autodata può contare sulle info tecniche di 136 produttori di veicoli nel mondo per una copertura di oltre 40.000 modelli di auto
Le soluzioni di Autodata sono oggi utilizzate da oltre 90.000 autoriparatori in oltre 40 paesi nel mondo. Al momento l'azienda è di proprità Bowmark Capital and Rothschild & Co’s Five Arrows Principal Investments.

Guidata dal fondatore, che tuttora ricopre il ruolo di chairman e Ceo dell'azienda, Tony Aquila, Solera fornisce tecnologie digitali per getire e proteggere auto, case e persone. Sin dalla sua fondazione nel 2005, Solera è cresciuta attraverso oltre 40 acquisizioni dal risk management alle soluzioni service (sia manutentive sia riparative). Tra le principali, l'azienda oggi può contare su nomi cone Audatex, AutoPoint, CAP/HPI, Digidentity, Enservio, Explore Data, Hollander, Identifix, Inpart, LYNX and TitleTec, così come sulla iniziale Digital Garage.
In Italia, Solera ha acquisito Autosoft e Kromeda, ritagliandosi un ruolo principale sia nel mondo assicurativo sia in quello autoriparativo.
Quotata alla borsa di New York (NYSE) dal 2007, Solera è posizionata tra le prime 400 aziende secondo l'indice S&P. Nel 2016 è tornata ad essere privata, grazie a una transazione di circa 6.5 miliari di dollari da parte del fondo di investimenti Vista Equity Partners, Koch Industries e Goldman Sachs (leggi la notizia dell'acquisizione).


 

Photogallery

Tags: software gestionale solera Autodata

Leggi anche