Articoli | 04 Ottobre 2018 | Autore: Cristina Palumbo

Taiwan Excellence: la qualità che viene dall'Estremo Oriente

Il marchio Taiwan Excellence è sinonimo di società che si distinguono per le soluzioni intelligenti che forniscono alle industrie. Vediamo cosa significa questo nel settore automotive.

 

In occasione di Automechanika abbiamo avuto l'opportunità di incontrare il Presidente del TAITRA (Ente per lo sviluppo del commercio estero di Taiwan) James C. Huang e con il suo aiuto abbiamo cercato di capire quale ruolo rivestirà Taiwan nell'industria automotive.
 
Innanzitutto ci potrebbe spiegare cosa si intende “Taiwan Excellence”?
Il simbolo di Taiwan Excellence indica i prodotti più innovativi di Taiwan.
Tutti i manufatti che portano questo simbolo sono realizzati a Taiwan e sono stati selezionati fra i candidati all’assegnazione dei premi Taiwan Excellence Awards in base al loro carattere di eccellenza in ricerca e sviluppo, design, qualità e marketing.
Qualsiasi azienda di Taiwan (o nel caso di una joint-venture deve essere di proprietà di un'impresa taiwanese per almeno il 50%) può partecipare alla selezione, che è aperta ad aziende di piccole e grandi dimensioni, e ogni anno assegniamo solo dieci riconoscimenti per il "premio d'oro" e altri 20 per il "premio d'argento".
Il simbolo di Taiwan Excellence è stato lanciato dal Ministero degli affari economici (MOEA), della R.O.C. (Republic of China, cioè Taiwan) nel 1992, ed è riconosciuto in 102 paesi.
 
In che modo sostenete le aziende premiate?
Il nostro obiettivo è promuoverle a livello internazionale e sostenere la loro immagine come fornitori di qualità. Molte di queste aziende non sono abbastanza grandi e strutturate per essere in grado di affrontare il mercato internazionale da sole, specialmente quelli molto competitivi come quello automotive. Svolgiamo molte attività attraverso i nostri 62 uffici in tutto il mondo e ci occupiamo di aziende di tutti i settori.
Ad esempio, organizziamo uno stand dedicato a Taiwan Excellence nelle principali fiere mondiali, come ad esempio qui all'Automechanika di Francoforte.
In Italia abbiamo un ufficio a Milano che lavora per promuovere le aziende taiwanesi. Ad esempio, l'anno scorso, grazie a un giocatore taiwanese della squadra di pallavolo Latina, siamo diventati sponsor della squadra e per la prima partita del campionato nazionale abbiamo anche organizzato una conferenza stampa per promuovere il nostro marchio e la nostra attività.
 
Per quanto riguarda il settore automotive, quale ruolo pensa che avranno le aziende di Taiwan?
Le principali tendenze del settore automobilistico si concentrano sull'elettrificazione dei veicoli e sulla guida autonoma. Entrambe richiedono una grande esperienza in soluzioni IT e tecnologie intelligenti; dispositivi come videocamere, sensori e così via sono sempre più utilizzati dai costruttori auto e Taiwan può vantare un profondo know-how in queste tecnologie.
Inoltre, Taiwan ha già impostato le proprie strategie per l’utilizzo di auto elettriche sul territorio nazionale e continua a sviluppare le proprie competenze nel settore automobilistico. Taiwan è dunque pronta a tenere il passo con la tendenza mondiale.
 
Che ci può dire del settore dell’aftermarket automotive e della relazione tra Taiwan e l'Europa?
Le parti di collisione realizzate a Taiwan costituiscono l'80% del mercato globale AM.
Il 90% dei ricambi auto prodotti a Taiwan è destinato all'esportazione, e di questi il 30% (che rappresenta la quota principale) è destinato all'Europa.
Inoltre, Taiwan sta applicando le sue competenze ICT all'industria automobilistica.
Ad esempio, uno dei promotori di Open Alliance, Realtek ha collaborato in modo confidenziale con BMW negli ultimi 7 anni, applicando le sue conoscenze ICT alla progettazione di clip Ethernet specifiche per l'industria automobilistica. Questo annuncio è stato comunicato ufficialmente pochi mesi fa. È prevedibile che i prodotti Realtek saranno utilizzati anche da altri costruttori auto in tutto il mondo.
 
Per concludere, quali prodotti sono esposti allo stand Taiwan Excellence ad Automechanika Frankfurt 2018?
Allo stand Taiwan Excellence sono presenti oltre 40 brillanti innovazioni realizzate da 20 aziende taiwanesi. Sono esposte numerose parti auto, soluzioni IoV e molti dispositivi innovativ.i Ad esempio, tra questi citiamo il primo cruscotto digitale con display turn-by-turn di Aeon Motor, i prodotti Type-C™ da 18W a 85W che hanno ottenuto la certificazione USB-IF di Mobileconn e l'assistente per ispezioni mobile di Amobile con numerose funzioni.

Photogallery

Tags: taiwan excellence

Leggi anche