News | 18 Ottobre 2019 | Autore: redazione

Amerigo International lancia e-Reliable: il nuovo catalogo elettronico

Allo stand Amerigo International il protagonista è “e-Reliable”, la nuova piattaforma digitale a disposizione dei membri del gruppo. Vediamo di cosa si tratta.
 

Nata solo due anni fa ad Equip Auto 2017 come gruppo di acquisto internazionale, quest’anno Amerigo International si è presentata in fiera come espositore e con una progettualità in crescita.

Durante la conferenza stampa tenutasi alla kermesse parigina, infatti, Olivier van Ruymbeke, presidente di Amerigo International, ha presentato il nuovo catalogo elettronico: e-Reliable
Più in dettaglio, si tratta di un catalogo - accessibile ai clienti di Amerigo (principalmente distributori di paesi emergenti) entro febbraio 2020 - che consentirà loro di muoversi in tutta semplicità e fluidità nei propri ordini, tenendo conto delle specificità e delle peculiarità del commercio internazionale.
Il suo scopo, infatti, è quello di "facilitare il commercio internazionale e semplificare l'accesso dei distributori ai ricambi di cui hanno bisogno, in qualsiasi parte del mondo essi si trovino", afferma la dirigenza.

Basato sul catalogo elettronico TecDoc, la caratteristica principale è quella di agganciare le condizioni di acquisto che ogni distributore ha con i fornitori presenti a pannello. Oltre alla funzione di ricerca di ricambi, sono disponibili le informazioni tecniche, inclusi gli schemi di montaggio e i video tutorial per gli autoriparatori di tutto il mondo.

Ma più che il catalogo in sé, la vera peculiarità di questa piattaforma e-commerce è sicuramente la funzione di analisi del riempimento dei container. Se, infatti, i distributori difficilmente ordinano per applicazione, è molto più probabile che abbiano difficoltà a comprendere gli ingombri e quindi i costi di spedizione di ordini importanti.
In questo caso, il software messo in campo da Amerigo International, permette attraverso la funzione “raggruppamento” di analizzare il volume degli imballi e il livello di riempimento dei container o di scegliere la miglior sede per la spedizione.

"Anche un algerino, per esempio, oggi ora può inviare gli ordini ai fornitori con la stessa facilità di un francese o di un tedesco", riassume Olivier van Ruymbeke.
Sebbene il catalogo sia accessibile a tutti i membri del gruppo, gli ordini sono possibili solo tra distributori e fornitori che hanno già formalizzato la loro collaborazione, così da non interferire con le politiche e strategie commerciali di ciascuno.

Ricordiamo, infine, che ad oggi Amerigo International conta 33 soci in tutto il mondo (tre hanno recentemente aderito all’organizzazione) e ben 24 fornitori. “Abbiamo scelto Equip Auto 2019 per presentare al mercato i nostri tre nuovi affiliati. Si tratta di soci attivi nei seguenti mercati emergenti: Shanghai, Hong Kong e Dubai”, ha concluso Olivier van Ruymbeke.
In tutto il gruppo ha raggiunto quota 500 milioni di euro di vendite.

Photogallery

Tags: Amerigo International

Leggi anche